“Yu-Gi-Oh!” Ciò sviluppatore Kazuki Takahashi è stagnante all’giovinezza in 60 età

I fan di Yu-Gi-Oh! del fenomeno manga, anime e figurine piangono la morte del leggendario creatore Kazuki Takahashi.

Il corpo di Takahashi, 60 anni è stato ritrovato mercoledì galleggiare al largo della costa meridionale di Nago del Giappone con attrezzatura subacquea, ha detto la guardia costiera del paese e l’emittente locale NHK.

Il creatore, noto anche come Kazuo Takahashi, ha iniziato a lavorare nell’industria dei manga negli anni ’80 ed è salito alla ribalta nel decennio successivo con Yu-Gi-Oh! Scritta e illustrata da Takahashi, l’influente serie manga fantasy per sfavoriti presenta un estraneo del liceo dai capelli a punta di nome Yugi che, dopo aver risolto un antico enigma, diventa una versione misticamente potenziata di se stesso: Yu-Gi-Oh, il re dei giochi e campione di combattenti cattivi.

“Yu-Gi-Oh!” 1996-2004 era una serie sulla rivista per ragazzi più letta in Giappone Weekly Shonen Jump. La creazione di Takahashi è diventata un’azienda globale multimiliardaria che ha generato franchise di anime e videogiochi. nel 2011 Il Guinness dei primati ha riconosciuto Yu-Gi-Oh! come il più grande gioco di carte collezionabili di tutti i tempi, con oltre 25 miliardi di carte vendute, secondo il produttore di giochi Konami. Takahashi ha ricevuto l’ Inkpot Award dal San Diego Comic-Con International nel 2015.

Il lavoro di Takahashi è stato visto come molto attraente, incluso un anime che è stato lanciato negli Stati Uniti come “successore di Pokémon”, ha detto al Washington Post Daniel Dockery, scrittore senior di Crunchyroll.

“Il tema comune che lo collegava ai fan era il fascino di Takahashi per il modo in cui le persone giocano e come ci innamoriamo dei nostri mostri preferiti”, ha affermato Dockery, autore del prossimo libro Monster Kids: How Pokémon Taught a Generation to Catch Them All. “Lo spirito di interattività e il modo in cui le persone crescono di conseguenza garantiscono l’eredità del suo lavoro.

Le creature di Takahashi vanno dall’horror al fantasy, ma “c’è una padronanza condivisa tra loro, il tipo di cose che rivela dettagli nascosti nel tempo, così come un viscerale” Oh mio dio, sembra così brutale “, ha detto Dockery. “Il fatto che vengano evocati in un mondo non troppo diverso dal nostro li rende ancora più attraenti alla vista.” Puoi davvero adorarli e giocare con loro, facendoti sentire potenziato e ispirato in egual misura.

Takahashi ha lavorato di recente quest’anno Il rovescio segreto della Marvel Una graphic novel manga che fa squadra che coinvolge Spider-Man e Iron Man/Tony Stark che si reca a una convention di gioco giapponese.

“Come uno dei suoi fan che ha anche avuto il privilegio di lavorare agli adattamenti in inglese dei suoi fumetti, sono molto rattristato nel sentire che Takahashi è morto così giovane”, ha detto Jason Thompson, che ha curato le edizioni inglesi del manga di Yu di VIZ Media. -Gi-Oh!, Yu-Gi-Oh!: Duelist e Yu-Gi-Oh!: Millennium World.

“Era un uomo gentile che amava i giochi e i fumetti americani ed è stato un piacere lavorare con lui.

Thompson ha notato che l’originale Yu-Gi-Oh! la serie di graphic novel era uno dei suoi manga preferiti, avendo un “nucleo emotivo che gli dà vita oltre i cliffhanger e gli strani mostri”.

I fan hanno condiviso i loro ricordi preferiti di Yu-Gi-Oh! e Takahashi. “Yu-Gi-Oh! Ho definito i miei gusti per gli anime quando ero un bambino, e il gioco mi ha fatto uscire di casa e fuori di testa quando ne avevo più bisogno da adulto. un tifoso detto su Twitter. Un altro aggiunto che la serie fantasy “ha avuto un enorme impatto sulla cultura globale. Questa è una storia importante sull’affrontare il male con speranza e amicizia e lottare sempre per un domani più luminoso.

Leave a Comment