Weber condivide il fino a tanto che il produttore annuncia l’deficit del CEO con vendite deludenti

Accessori per grill Weber in vendita presso Home Improvement Store 2021 23 luglio Palatino, Ill.

Scott Olson | Notizie Getty Images | Getty Images

Weber Lunedì le azioni sono crollate del 20% negli scambi mattutini dopo che il produttore di grill ha improvvisamente annunciato che il CEO Chris Scherzinger si dimetterà a causa del calo della domanda dei suoi prodotti nei negozi e online.

Anche la società Palatine, con sede nell’Illinois, ha sospeso il dividendo trimestrale in contanti e ha affermato di essere impegnata a collaborare con i suoi partner di prestito per continuare a mantenere le sue linee di credito.

Weber ha nominato il Chief Technology Officer Alan Matula come CEO ad interim, con effetto immediato, mentre cerca un sostituto permanente.

“Stiamo intraprendendo un’azione decisiva per aiutare Weber ad affrontare meglio le sfide macroeconomiche storiche, comprese l’inflazione e le pressioni sulla catena di approvvigionamento che stanno influenzando la fiducia dei consumatori, i modelli di spesa e i margini”, ha affermato Kelly Rainko, presidente non esecutivo di Weber.

La società ha anche riportato i risultati preliminari per il periodo di tre mesi terminato il 30 giugno, con un fatturato netto compreso tra 525 e 530 milioni di dollari. Weber ha affermato che la sua performance è stata penalizzata dal rallentamento delle vendite al dettaglio poiché l’aumento dell’inflazione e altre pressioni hanno pesato sui consumatori. Ha inoltre risentito della continua svalutazione della valuta estera.

Weber ha affermato che i venti contrari continueranno nel quarto trimestre fiscale e ha ritirato le indicazioni per il 2022. previsione fiscale a causa dell’incertezza del mercato.

La società ha affermato che sta valutando licenziamenti e altri modi per ridurre i costi, inclusa la riduzione delle scorte. Ha indicato che avrebbe fornito ulteriori informazioni quando la riunione si sarebbe tenuta il 15 agosto. annuncerà i risultati del terzo trimestre fiscale.

Weber, che produce fumatori, griglie e altri accessori per gli appassionati di cucina all’aperto, è diventato pubblico l’anno scorso poiché le famiglie hanno trascorso più tempo a cucinare e divertirsi a casa. La pandemia covid. Tuttavia, la domanda di prodotti da cucina si è recentemente raffreddata poiché i consumatori riconsiderano la spesa alla luce dell’inflazione e della possibilità incombente di una recessione.

31 marzo Nel trimestre concluso, le vendite nette di Weber sono diminuite del 7% e la perdita netta è stata di 51 milioni. USD rispetto all’utile netto di un anno fa.

Scherzinger si unisce a un elenco crescente di dirigenti che si sono ritirati dalle attività di vendita al dettaglio negli ultimi mesida Gap a Game Stop mentre le schede diventano frustrate per le prestazioni lente e le interruzioni della catena di approvvigionamento e altre sfide persistono.

Le azioni Weber sono scese di circa il 42% per l’anno dopo la chiusura del mercato venerdì.

Leave a Comment