Uomini accusati nato da aver tentato nato da liquidare testi e note scritti a manipolo rubati dall’album California

Circa 100 pagine di spartiti e testi di canzoni tra cui “Hotel California”, “Life in the Fast Lane” e “New Kid in Town” erano tra i documenti rubati, che secondo i pubblici ministeri valgono più di $ 1 milione. USD, secondo il comunicato stampa. .

Gli uomini, Glenn Horowitz, 66 anni, Craig Inciardi, 58, e Edward Kosinski, 59, sono stati accusati di un conteggio di cospirazione di quarto grado. Inciardi e Kosinski sono stati anche accusati di detenzione criminale di beni rubati. Horowitz è stato accusato di tentato possesso criminale di proprietà rubate di primo grado e di due capi di imputazione di ostacolo all’azione penale in secondo grado. I tre uomini si sono consegnati alle autorità martedì e sono stati consegnati ai loro avvocati.

Gli avvocati dei tre uomini hanno rilasciato una dichiarazione congiunta alla CNN affermando che gli uomini sono innocenti.

“L’ufficio del DAB accusa la criminalità dove non esiste e ingiustamente offusca la reputazione di professionisti rispettati. Combatteremo vigorosamente queste accuse infondate”, hanno affermato in una dichiarazione gli avvocati Jonathan Bach, Stacey Richman e Antonia Apps.

Mariah Carey fa causa per la hit

L’accusa sostiene che tra il 2012 e il 2019, Inciardi e Kosinski hanno rubato “testi di sviluppo” per le canzoni dell’album Hotel California, che gli uomini sapevano che i documenti erano stati rubati e hanno cercato di venderli.

“Questi imputati hanno tentato di preservare e vendere questi manoscritti unici e preziosi anche se sapevano di non avere il diritto di farlo. Hanno inventato storie sull’origine dei documenti e sul loro diritto di possederli per trarne profitto”, Bragg disse. .

I pubblici ministeri hanno affermato in un comunicato stampa che i manoscritti sono stati rubati alla fine degli anni ’70 da un autore assunto per scrivere una biografia della band e che il biografo alla fine è tornato nel 2005. ha venduto i manoscritti a Horowitz, che è un raro mercante di libri che in seguito. avrebbe venduto documenti a Inciardi e Kosinski. La CNN ha contattato ciascuno degli uomini per un commento sulle accuse.

“Quando Don Henley si è accorto che Inciardi e Kosinski stavano tentando di vendere parti dei manoscritti, ha sporto denuncia alla polizia, ha detto agli imputati che il materiale era stato rubato e ha chiesto la restituzione della sua proprietà”, hanno detto i pubblici ministeri in una notizia pubblicazione.

I pubblici ministeri hanno detto che Inciardi e Kosinski hanno cercato di convincere Henley a riacquistare i manoscritti mentre tentavano contemporaneamente di venderli attraverso le case d’aste Christie’s e Sotheby’s. L’ufficio del procuratore distrettuale ha eseguito numerosi mandati di perquisizione a partire dal 2016. a dicembre, e raccolse manoscritti da Sotheby’s e dalla casa di Kosinski nel New Jersey. La CNN ha contattato Sotheby’s per un commento.

L’accusa mostra le e-mail. lettere tra uomini che discutono su come procurarsi i manoscritti per altri. nel 2017 22 febbraio in un’e-mail dopo la morte del membro degli Eagles Glenn Frey, Horowitz avrebbe scritto che l’identificazione di Frey come fonte dei manoscritti “lo avrebbe fatto scomparire una volta per tutte”.

nel 2016 Dicembre. L’e-mail di Kosinski a un presunto dipendente di Sotheby’s diceva: “Don Henley lo vuole ancora indietro” e chiedeva: “Per favore, non dire a nessun potenziale offerente che gli avvocati (di Henley) stanno indagando sui testi”.

L’udienza del caso maschile è fissata per il 4 ottobre.

Leave a Comment