Una primaria democratica potrebbe precisare il domani del impettito all’aborto

Prima del 9 agosto primarie statali dalla Suprema Corte uova la decisione ha aumentato la concorrenza tra i principali candidati democratici contro Johnson. La loro spinta illustra come il partito si sia concentrato sulla scelta del miglior candidato per capitalizzare l’energia progressista in seguito alla sentenza della Corte Suprema che ha interrotto le procedure di aborto di Planned Parenthood nello stato.

“Abbiamo bisogno di persone disposte a farsi avanti per sbarazzarsi del flagello e approvare le leggi in questo paese di cui abbiamo così disperatamente bisogno”, ha affermato il senatore. Elisabetta Warren (D-Massa). “Abbiamo bisogno di combattenti pro-choice”.

Warren, Rep. Alessandria Ocasio-Cortez (DNY) e frusta della maggioranza della Camera Jim Clyburn (DS.C.) sostiene Mandela Barnes, il luogotenente governatore del Wisconsin di 35 anni che guida la campagna da mesi. Ma Alex Lasry, 34 anni di Milwaukee Bucks, sta inseguendo il tratto. dopo aver speso milioni i tuoi dollari

Non è tutto: il tesoriere di stato Sarah Godlewski, 40 anni, e il dirigente della contea di Outagamie Tom Nelson, 46 anni, riempiono il livello più alto di candidati in uno stato con una storia sorprendente nelle primarie democratiche.

Tutti e quattro i candidati offrono un contrasto generazionale con il tempestoso Johnson, che a 67 anni è in corsa per il terzo mandato dopo aver sconfitto due volte l’ex senatore Russ Feingold (D-Wis.). Ogni candidato democratico vuole eliminare la colpa che vuole preservare uovae nessuno dei due crede in alcuna restrizione sull’aborto.

La più grande differenza tra i due sta nell’aggiunta di seggi alla Corte Suprema, un obiettivo liberale che Nelson sostiene, Barnes è aperto e Godlewski e Lasry si oppongono.

rappresentante progressivo Marco Pocan (D-Wis.) ha convenuto che poco separa il quartetto abortista. Ma poiché la minaccia per i Democratici è così grande, tutti e quattro intendono presentarsi come i più grandi sostenitori del diritto all’aborto sul campo.

Barnes, che sarebbe il primo senatore nero dello stato se eletto, dice che la sua storia nella politica del Wisconsin è “un caro amico di Planned Parenthood”. Lasry dice che il lavoro di sua moglie alla Planned Parenthood nel Wisconsin gli permette di vedere la lotta per il diritto all’aborto “in prima persona ogni giorno”. Godlewski dice che può perseguire più efficacemente il caso di Johnson come l’unica primaria democratica donna, mentre Nelson sta spingendo i suoi voti ai gruppi per i diritti dell’aborto.

La gara ha un’atmosfera del Midwest decisamente piacevole, con i candidati che generalmente fanno il tifo pubblicamente per Johnson piuttosto che l’uno per l’altro, anche se ci sono molti imbrogli dietro le quinte. E poiché i Democratici devono sconfiggere Johnson per avere qualche speranza di far passare la loro agenda l’anno prossimo, i leader del partito si stanno affrettando a mantenerla tale.

“Se qualcuno fa qualcosa di disonesto, lo chiamo prima personalmente. E se non smettono di farlo, li chiamerò pubblicamente. Devo ancora farlo, parte seconda. Ho dovuto fare la prima parte alcune volte”, ha detto Pocan, che è neutrale alle primarie del Senato e ha descritto il suo ruolo come “cercando solo di mantenere la pace”.

Ciò potrebbe diventare più difficile poiché l’attenzione nazionale si sposta su uno scontro di quattro stati oscillanti. In un’intervista, Barnes ha fortemente messo in dubbio la candidatura di un candidato ricco come Lasry o Godlewski per affrontare Johnson, lui stesso un ricco uomo d’affari conservatore.

“Se la nostra opinione come elettori è che il nostro miliardario è migliore del miliardario repubblicano? Non credo che questo sia un messaggio vincente. La gente è stanca del club dei milionari. Vogliono che le persone a Washington capiscano esattamente cosa stanno passando”, ha detto Barnes.

Quando gli è stata chiesta una risposta, Lasry ha detto che non voleva far parte del “baraccone”, ma ha scattato lui stesso una foto sottile.

“Gli elettori sono stanchi di questi politici in carriera senza precedenti … solo sempre alla ricerca di qualcos’altro per cui correre”, ha detto Lasry.

Godlewski ha detto di aver iniziato la sua campagna con un messaggio sull’accesso all’aborto, aggiungendo che “guardando altre persone in questa razza, hanno recentemente deciso di parlarne”.

Ma se qualcuno sta davvero testando le capacità di pacificazione di Pocano alle primarie del Senato, è Nelson, che si candida come il più puro progressista.

“Una cosa è essere una sostenitrice dei diritti riproduttivi delle donne in uno stato blu, un’altra è essere in uno stato rosso o viola”, ha detto Nelson del suo tempo nella legislatura statale. “Mandela è stato lì per due mandati, ma ha rappresentato uno dei distretti più democratici e favorevoli dello Stato. Sai, oo-dee-doo.

Barnes ha guidato l’ultimo Sondaggio Università Marquette con il 25% di 369 elettori delle primarie democratiche, rispetto al 21% di Lasry, al 9% di Godlewski e al 7% di Nelson. Diversi democratici hanno menzionato Feingold apparendo dal nulla nel 1992 vincere la nomination al Senato del partito con l’iconico annunci che affermano di essere verificati da Elvis e dichiarando che “non si piegherà” per il fango dei suoi avversari.

In altre parole, le persone nello stato avvertono che molte cose possono cambiare in sei settimane e tutti e quattro i candidati sembrano competitivi con Johnson. E più di un terzo degli elettori delle primarie sono indecisi, un segno che le primarie del Wisconsin stanno volando sotto il radar solo cinque settimane prima del giorno delle elezioni.

“Quella gara è stata competitiva per tutto il tempo. E non molte persone ne hanno parlato”, ha detto il sen. Ben Ray Lujan (DN.M.), che ha affermato che la campagna democratica del Senato è intelligente per rimanere neutrali.

Tuttavia, secondo i candidati, uova contraccolpo – così come la posizione anti-aborto di Johnson e risposte confuse sul fatto che i suoi dipendenti il ​​6 gennaio ha inoltrato una falsa nota elettorale – ha sollevato domande primarie disordinate nella mente degli elettori. Barnes ha detto che il giorno in cui è stata pronunciata la decisione della Corte Suprema è stato il suo miglior giorno di raccolta fondi e Lasry ha detto che “ha cristallizzato la posta in gioco di queste elezioni” contro Johnson.

“Ha davvero scosso la gara”, ha detto Nelson. “La squadra selezionata ha difeso negli ultimi 50 anni e ora sta attaccando”.

Johnson ha elogiato la decisione della Corte Suprema sull’aborto, ma ha affermato che spetterà agli stati definire politiche specifiche sull’aborto. Ciò si è rivelato difficile in Wisconsin, che ha un governatore democratico, una legislatura controllata dal GOP e il 1849. una legge che limita l’aborto. Come ha detto Godlewski, “Non saremo in grado di farlo a livello statale. Quindi l’unica speranza è farlo a livello federale.

Ciò richiederebbe una scelta democratica diretta: mantenere la Camera, proteggere tutti i membri in carica del Senato e ottenere due seggi, probabilmente incluso il Wisconsin. Con il nemico intransigente John Fetterman che ha già conquistato la nomination al Senato Democratico della Pennsylvania, le primarie in America’s Dairyland sono una delle date più importanti del calendario politico democratico di quest’anno.

“Se non rimuoviamo Ron Johnson, non avremo mai la maggioranza al Senato”, ha detto Pocan. “Cerchiamo di mantenere tutti concentrati sul premio.

Leave a Comment