Un abbozzo su bando su New York richiederebbe informazioni sui social mass-media riportare un autorizzato armi

Il tuo nome, data di nascita e indirizzo Twitter, per favore?

I legislatori di New York si stanno preparando adottare una legislazione di ampia portata Vieterebbe le armi nascoste dai cosiddetti “luoghi sensibili” come Times Square, i trasporti pubblici e altri luoghi e richiederebbe ai richiedenti il ​​permesso per armi di fornire allo stato informazioni sui loro account sui social media e sui riferimenti dei personaggi.

Il dibattito sul disegno di legge al Senato dello Stato è iniziato venerdì presto, dopo una giornata sessione legislativa speciale convocata dal governatore Kathy Hochul iniziato – il ritardo è da attribuire a trattative dell’ultimo minuto su a un accordo concettuale propagandato dal governatore all’inizio di questa settimana.

La sessione speciale si svolge dopo a una decisione controversa della Corte Suprema degli Stati Uniti la scorsa settimana ha abrogato una legge statale secolare che richiedeva ai richiedenti il ​​permesso di fornire una “buona ragione” per voler fare i bagagli.

La decisione 6-3 ha concesso agli stati un margine di manovra per limitare le armi da luoghi “sensibili” pur mantenendo le procedure di autorizzazione basate su criteri oggettivi.

“Siamo fiduciosi che stiamo dando a New York l’opportunità non solo di avere di nuovo nascosto il trasporto, ma anche di mantenere i newyorkesi al sicuro”, ha detto ai giornalisti il ​​leader della maggioranza al Senato dello stato Andrea Stewart-Cousins ​​(D-Yonkers). venerdì

Vengono chiamate le armi sequestrate dalle forze dell'ordine di New York realizzate con parti prodotte individualmente e vendute agli assemblatori
I legislatori democratici hanno promesso di inasprire il processo di richiesta di autorizzazione alle armi dopo la decisione della Corte Suprema di annullare il regolamento di New York.
William Farrington
nel 2022  13 aprile  la gente va in metropolitana a New York.
Ai portatori di armi sarà vietato tenere armi sui trasporti pubblici, come la metropolitana.
ANGELA WEISS/AFP tramite Getty Images.

Tra le altre informazioni, ai potenziali proprietari di armi da fuoco verrà chiesto di rivelare tutti gli account sui social media che hanno mantenuto negli ultimi tre anni, oltre a fornire riferimenti che confermino il loro “buon carattere morale”.

Alle aziende private sarà vietato limitare le armi da fuoco a meno che i loro proprietari non pubblichino cartelli evidenti che indichino il contrario.

Le armi saranno inoltre bandite dai luoghi di culto, dai trasporti pubblici, dai palazzetti dello sport, dai parchi, dalle biblioteche, dagli edifici governativi, dai parchi giochi, dai luoghi di intrattenimento, dalle proteste e dalle attività che servono alcolici.

Governatore Kathy Hochul
Il governatore Kathy Hochul ha promesso di firmare immediatamente la domanda di autorizzazione.
Mike Groll/Ufficio del Governatore Ka
Il leader della maggioranza al Senato Andrea Stewart-Cousins, D-Yonkers,
Il leader della maggioranza al Senato dello Stato Andrea Stewart-Cousins ​​ha promesso che “i newyorkesi saranno al sicuro”.
Foto di AP/Hans Pennink

Un’altra disposizione del disegno di legge amplia a divieto di nuova attuazione di giubbotti antiproiettile includono armature come l’attaccante razzista che il 14 maggio ha preso di mira gli acquirenti neri in un centro commerciale di Buffalo.

Hochul dovrebbe firmare il disegno di legge poco dopo aver assunto entrambe le camere della legislatura, ma i Democratici ad Albany si aspettano molte sfide legali dai gruppi armati.

“Non si sono limitati a raggiungere la linea. Hanno calpestato la decisione della Corte Suprema”, ha affermato Tom King, presidente della New York State Rifle and Pistol Association, querelante nel caso della Corte Suprema.

Il governatore Kathy Hochul ha promesso di firmare immediatamente la domanda di autorizzazione.
I titolari di permesso per armi non potranno portare armi a Times Square.
Kristupas Sadovski
Il relatore dell'assemblea Carl Heastie, D-Bronx,
Il presidente dell’Assemblea Carl Heastie ha affermato che i legislatori di Albany hanno ancora l’autorità di determinare come vengono rilasciati i permessi per armi.
Foto di AP/Hans Pennink

“La Corte Suprema ha detto che puoi ancora avere criteri per farlo [permits] vengono rilasciati”, ha detto venerdì ai giornalisti il ​​presidente dell’Assemblea Carl Heastie (D-Bronx). “E quindi pensiamo che sia coerente con ciò che ci è permesso fare”.

Leave a Comment