Tutti i modi durante cui a loro americani stanno cercando proveniente da risparmiare una conseguentemente Dobbs v. Jackson

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Punto di riferimento Corte Suprema La decisione di ribaltare Roe V. Wade ha portato a un aumento degli americani per prevenire la gravidanza, comprese le vasectomie e la disponibilità della pillola Plan B.

“Non è per tutti”, ha detto Lyon Lenk a Fox 17, che ha deciso di sottoporsi a una vasectomia dopo che Roe è stato ribaltato. “O lo capisco o lo rischiamo [his fiancee] che mi è stata negata la procedura, e questo per me è inaccettabile, quindi non è un sacrificio, ma la cosa giusta da fare.

Venerdì scorso la più alta corte della nazione ha ribaltato Roe v. Wade, ponendo fine al diritto costituzionale all’aborto. Gli urologi che hanno parlato con i media hanno affermato che c’è stato un aumento quasi immediato delle indagini sulla vasectomia dopo la decisione.

“Di solito sono tre telefonate durante il fine settimana”, ha detto Christian Hettinger, MD, di Urology Care a Kansas City a Fox 17 a proposito delle chiamate di una clinica per consultazioni di vasectomia. “Lo scorso fine settimana ci sono state 50 chiamate in cerca di vasectomia.

AUMENTA LA VIOLENZA NELLE CHIESE DOPO LA SENTENZA DELLA CORTE SUPREMA SUI GRUPPI PRO-VITA

Una folla a bordo campo reagisce alla decisione di Dobbs.

Una folla a bordo campo reagisce alla decisione di Dobbs.
(Foto di Joshua Comins/Fox News)

Nel complesso, Hettinger ha affermato che le richieste per la procedura di sterilizzazione permanente sono aumentate di circa il 900% in meno di una settimana.

Un altro urologo in Florida, soprannominato il “re della vasectomia”, ha riferito più o meno lo stesso. Il dottor Doug Stein ha detto che di solito ne prendeva dalle quattro alle cinque richieste di vasectomia al giorno, ma quel numero è aumentato da 12 a 18 al giorno, ha riferito il Washington Post.

LA CORTE SUPREMA ‘ERRORE’ FA STORICO ‘ERRORE’ SULL’ABORTO, SCRIVE IL DIRETTORE POLITICO

“È stato un venerdì molto, molto evidente, e poi il numero di persone che sono venute durante il fine settimana è stato enorme, e il numero che sta ancora arrivando è ben al di là di quello che abbiamo avuto in passato”, ha detto Stein al Washington Post. “Molti ragazzi dicono che hanno pensato alla vasectomia e Roe v. Wade per un po’. la decisione è stata proprio quell’ultimo fattore che li ha spinti oltre il limite e li ha costretti a presentare una registrazione online.

Thomas Figueroa è tra gli uomini che affermano che la decisione Dobbs v. Jackson della scorsa settimana, che ha ribaltato Roe, lo ha spinto a sottoporsi a una vasectomia.

“Fino a poco tempo fa, quando è uscita la decisione della Corte Suprema, era qualcosa di cui mi preoccupavo”, ha detto Figueroa, 27 anni, al Washington Post in merito alla decisione di sottoporsi a una vasectomia. “Quello è stato fondamentalmente il fattore scatenante. Mi ha fatto pensare: ‘Ok, non voglio davvero bambini.’ Ora mi farò una vasectomia”.

Ma le vasectomie non sono l’unico modo popolare per prevenire una gravidanza dopo la decisione della Corte Suprema: anche gli scioperi sessuali hanno travolto la nazione.

“Se non possiamo uscire in sicurezza e fare sesso, e sappiamo che in seguito avremo una scelta, perché dovremmo aspettarci di farlo?” La coordinatrice degli eventi Caroline Healey, 22 anni, ha detto al New York Post.

Ha detto che gli uomini non si sottopongono alla vasectomia e non protestano per le strade aborti prontamente disponibili “non meriti di fare sesso con me.”

CVS, WALMART, RITE AID LIMITING PLAN B ACQUISTI SECONDO SCOTUS RULING

“Penso che sia perfettamente ragionevole rinunciare al Santo Graal che gli uomini sembrano ritenere importante”, ha continuato nei suoi commenti al New York Post.

Gli appelli all’astinenza sono diventati così comuni che sabato pomeriggio l'”astinenza” è diventata virale su Twitter.

Dopo venerdì scorso, anche le donne stanno facendo scorta di Plan B, la pillola dopo il sesso per prevenire la gravidanza e altri farmaci simili. Alcune catene di vendita al dettaglio hanno anche deciso di razionare tali pillole perché le persone si affrettano a comprarle.

nel 2021  12 novembre  Caleb Masterson, un assistente volontario di una clinica, posa per un ritratto fuori da una struttura Planned Parenthood a Columbus, Ohio.  REUTERS/Gaelen Morse

nel 2021 12 novembre Caleb Masterson, un assistente volontario di una clinica, posa per un ritratto fuori da una struttura Planned Parenthood a Columbus, Ohio. REUTERS/Gaelen Morse
(REUTERS/Gaelen Morse)

“Il mio primo pensiero è stato che mi piacerebbe comprare le pillole del giorno dopo, non solo per me stessa, ma per coloro che ne hanno bisogno, perché le persone le compreranno e le rivenderanno a un prezzo pazzesco”, ha detto Sarah McKenna, 21 anni. Il New York Times. “Ho amici e parenti che non possono sempre permettersi queste cose e volevo avere un piccolo extra per assicurarmi che le persone che ne hanno bisogno possano averlo. Anche se devo inviarlo a qualcuno a caso”.

Anche prima che il ribaltamento di Roe fosse annunciato ufficialmente la scorsa settimana, alcune donne si stavano già affrettando a prendere IUD, un piccolo dispositivo inserito nell’utero di una donna per prevenire la gravidanza.

“Dobbiamo essere preparati affinché anche i contraccettivi siano applicabili. Le opzioni sono infinite in questo momento, quindi preferirei essere preparato”, ha affermato Arlin Téllez, che ha fissato il suo appuntamento con lo IUD dopo la bozza di parere SCOTUS trapelata. “A 20 anni, non sono pronta per essere una madre”.

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA FOX NEWS

La scorsa settimana, i conservatori hanno celebrato il rovesciamento di Roe, mentre i sostenitori dell’aborto sono scesi in piazza per chiedere che la procedura fosse facilmente accessibile.

Alcuni attivisti pro-choice hanno anche preso di mira i centri per la gravidanza pro-vita, vandalizzando edifici e provocando danni per migliaia di dollari. Il vandalismo ha colpito anche alcune chiese cattoliche, inclusa una fuori Washington, DC, che è stata graffiata con messaggi come “Questo non si fermerà” e “Separazione tra Chiesa e Stato”.

Leave a Comment