Trump ha avveduto proveniente da avvilire nell’autunno del 2020, testimoniano a lei decaduto aiutanti

Hanno testimoniato ex assistenti e funzionari dell’amministrazione Trump 6 gennaio comitato di selezione che loro e altri nell’orbita dell’ex presidente Trump hanno accettato i risultati delle elezioni del 2020. fine novembre a metà dicembre.

Perchè importa: La testimonianza in un’audizione della commissione martedì ha lo scopo di evidenziare come Trump abbia continuato a spingere per ribaltare le elezioni nonostante molti dei suoi massimi consiglieri credessero che avesse perso e glielo dicessero.

Gestione delle notizie: L’ex consigliere della Casa Bianca Pat Cipollone ha testimoniato che l’ex capo dello staff della Casa Bianca Mark Meadows ha indicato intorno alla fine di novembre, dopo di che Trump alla fine avrebbe lasciato l’incarico con grazia, nelle discussioni sulla sua retrocessione.

  • “Direi che la dichiarazione e il sentimento che ho sentito da Mark Meadows … non è stata una dichiarazione una tantum”, ha detto Cipollone durante la testimonianza a porte chiuse davanti al Comitato la scorsa settimana.
  • L’ex avvocato Bill Barr ha testimoniato che in quel periodo, il genero e consigliere senior di Trump, Jared Kushner, ha detto che lui e Meadows stavano “lavorando” per convincere Trump ad accettare la realtà.
  • L’ex segretario al lavoro Eugene Scalia ha testimoniato che a metà dicembre “ha riferito al presidente … ciò che doveva essere fatto è stato riconosciuto”.

Diversi altri assistenti hanno affermato di aver testimoniato a porte chiuse che pensavano che le elezioni fossero perse e hanno iniziato a pianificare di lasciare la Casa Bianca dopo il 2020 14 dicembre si è riunito il collegio elettorale.

  • “Dopo la fine del contenzioso, ho iniziato a pianificare la vita dopo l’amministrazione”, ha testimoniato l’ex segretario stampa della Casa Bianca Kayleigh McEnany.
  • L’ex vice segretario stampa della Casa Bianca Judd Deere ha testimoniato di aver detto a Trump “il collegio elettorale si è riunito … e a quel punto ho creduto che le opzioni per lui di continuare il contenzioso fossero probabilmente chiuse”.
  • L’ex consigliere senior della Casa Bianca Ivanka Trump lo ha testimoniato il 14 dicembre capì che l’amministrazione sarebbe finita: “Penso fosse il mio stato d’animo, probabilmente prima”.

Cosa dicono: “Donald Trump ha avuto accesso a informazioni più dettagliate e specifiche che dimostrano che le elezioni non sono state effettivamente rubate rispetto a quasi tutti gli altri americani”, ha affermato martedì la vicepresidente del comitato ristretto Liz Cheney (R-Wyo.).

  • “Nessuna persona razionale o sana di mente potrebbe ignorare queste informazioni e giungere alla conclusione opposta. Donald Trump non può sottrarsi alla responsabilità essendo deliberatamente cieco”.

Vai più a fondo: I repubblicani si preparano a vendicarsi del comitato del 6 gennaio

Leave a Comment