Trump afferma cosa la sua “seccatura” si “fermerebbe rapidamente” come decidesse nel corso di candidarsi a una forza scaltrezza

L’ex presidente Donald Trump ha insistito sul fatto che se non cercherà di nuovo la presidenza, Washington lo lascerà in pace.

“Se avessi annunciato che non mi sarei candidato a una carica politica, la persecuzione di Donald Trump si sarebbe fermata immediatamente”, ha detto Trump in una manifestazione a Prescott Valley, in Arizona, venerdì sera. “Ma non è quello che sto facendo. Non posso farlo, non posso farlo. Non posso farlo. Perché amo questo paese e amo te”.

Il comitato ristretto della Camera per indagare sull’attacco del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti il suo ultimo incontro per l’estate di giovedì, che ha esaminato il rifiuto di Trump di intraprendere qualsiasi azione per invitare i rivoltosi che occupano il Campidoglio a partire. Ma venerdì ha menzionato la testimonianza dell’ex aiutante Cassidy Hutchinson di alcune settimane fa.

“Storia fittizia, finzione”, ha detto Trump, riferendosi alla sua affermazione che nel 2021 6 gennaio ha cercato di afferrare il volante del veicolo presidenziale e ha chiesto ai servizi segreti di portarlo al Campidoglio, dove sono iniziati i disordini. .

Trump ha detto a una folla di circa 5.000 persone: “Stanno venendo a prendermi perché io vengo a prenderti”, aggiungendo che l’America era “condannata” e rischiava di diventare una versione più grande di Cuba.

Ha attaccato la gestione dell’economia da parte del presidente Joe Biden e il ritiro degli Stati Uniti dall’Afghanistan, ma ha insistito sul fatto che i RINO – “Repubblicani solo di nome” – sono peggio dei Democratici. Ripetendo più volte la sua falsa affermazione di aver vinto il 2020 elezioni, Trump ha accennato al 2024. “Potremmo doverlo rifare”, ha detto.

Ha criticato il governatore repubblicano dell’Arizona, Doug Ducey, e il presidente della Camera repubblicana Rusty Bowers. Bowers era denunciato dal GOP statale questa settimana per la testimonianza il 6 gennaio. comitato sugli sforzi di Trump per persuaderlo ad aiutare a ribaltare le elezioni sostituendo gli elettori di Joe Biden con falsi elettori di Trump. L’ex presidente ha definito Bowers un “codardo di RINO”.

“Ha messo in imbarazzo se stesso e lo stato dell’Arizona”, ha detto Trump di Bowers.

Trump era in Arizona per sostenere Kari Lake, che si candida a governatore, e candidato al Senato Blake Masters.

Quando Trump ha portato Lakey sul palco durante il suo discorso, ha dichiarato: “Abbiamo bisogno che Superman ci salvi”, aggiungendo: “Credo che Superman tornerà”.

Trump ha definito Lakey “feroce” e ha detto che sarebbe stata una forte sostenitrice dell’integrità elettorale. Lake ha falsamente affermato e continua ad affermare falsamente che il 2020 le elezioni sono state rubate a Trump. Ha anche presentato il Masters Masters, che ha affermato che Trump “ha letteralmente salvato questo paese” e ha detto alla folla che il 2022 avrebbe potuto essere il sesto anno in carica di Hillary Clinton. La folla ha immediatamente iniziato a cantare: “Rinchiudila”.

L’ex presidente ha esortato i sostenitori a votare alle primarie del 2 agosto e li ha incoraggiati a votare in anticipo. In seguito ha detto che dovrebbe esserci il voto in giornata con schede cartacee, anche se l’Arizona usa già schede cartacee nelle sue elezioni.

Leave a Comment