Tesla ha citato quanto a qualificazione i tweet per mezzo di Elon Musk … per mezzo di insolito

Tesla (TSLA) lunedì ha rivelato in un deposito normativo trimestrale di aver ricevuto un nuovo mandato di comparizione dalla SEC il 13 giugno, relativo ai “nostri processi di governance in merito al rispetto del Insediamento SEC.” Quell’accordo, che ha privato Musk del suo titolo di presidente di Tesla pur permettendogli di rimanere come CEO, è arrivato a causa di Musk Tweet 2018 che aveva “finanziato assicurato” per prendere Tesla in privato.
La SEC lo ha accusato nonostante discussioni con gli investitori sauditi, Musk non aveva i fondi assicurati per prendere Tesla in privato. Come parte di tale accordo, Musk ha accettato l’accusa e ha anche accettato di presentare eventuali tweet futuri contenenti informazioni che potrebbero essere rilevanti per gli investitori ad altri dirigenti di Tesla per l’approvazione.

Musk è stato aspramente critico nei confronti della SEC da quell’accordo. In una conferenza TED all’inizio di quest’anno, Musk ha affermato di aver accettato un accordo solo perché se avesse continuato a combattere l’agenzia, le banche di Tesla avrebbero tagliato i finanziamenti in un momento in cui avevano bisogno di contanti.

Ha continuato a confrontare l’esperienza con qualcuno che punta una pistola alla testa di suo figlio.

Gli avvocati di Musk hanno anche presentato denunce al giudice federale che sovrintende all’accordo lamentando che la SEC sta tentando di “raffreddare il suo esercizio dei diritti del Primo Emendamento“perché Musk è un “critico schietto del governo”.
Oltre alla sua indagine sul ruolo di Musk in Tesla, il La SEC sta cercando nei suoi tweet sui suoi sforzi per acquistare Twitter (TWTR). L’agenzia ha inviato una lettera a Musk il 2 giugno con domande sui suoi tweet relativi allo sforzo di acquisizione, compresi quelli sulla sospensione dell’accordo, secondo un deposito normativo di giovedì. L’agenzia aveva già interrogato Musk in una lettera di aprile sul suo apparente ritardo nel rivelare la sua ampia partecipazione in Twitter.

Tesla aveva precedentemente divulgato un mandato di comparizione relativo a un’indagine della SEC sull’accordo nel novembre 2021. Tesla ha scritto nel deposito di lunedì che la società collabora “di routine” con indagini normative e governative, comprese le citazioni in giudizio. La SEC non ha avuto risposta alle domande sulla sua ultima citazione a Tesla.

Anche nel deposito di lunedì, Tesla ha fornito maggiori dettagli sulle sue partecipazioni in criptovalute. La società ha affermato che i suoi restanti bitcoin e altre attività in criptovaluta avevano un valore contabile di $ 218 milioni al 30 giugno, in calo rispetto a $ 1,26 miliardi alla fine dello scorso anno. La scorsa settimana nel suo rapporto sui guadagni Tesla ha rivelato di aver venduto 75% della sua quota di bitcoin durante il secondo trimestre.

Bitcoin ha perso quasi la metà del suo valore nella prima metà di quest’anno. Tesla ha affermato di aver addebitato $ 170 milioni per la perdita di valore dei suoi investimenti in criptovalute, registrando allo stesso tempo un guadagno di $ 64 milioni sulle partecipazioni vendute a un prezzo superiore al loro prezzo di acquisto originale.

Durante la telefonata con gli investitori della scorsa settimana, Musk ha affermato che la vendita di bitcoin è stata dettata dalla necessità di mantenere le riserve di cassa dell’azienda a causa dei costi derivanti dal suo Chiusura dell’impianto di Shanghai per la maggior parte del trimestre dai blocchi di Covid. Ha anche notato i costi associati all’avvio di nuovi impianti in Texas e Germania, che in precedenza aveva descritto come “giganti forni di denaro” a causa di problemi nella catena di approvvigionamento che hanno mantenuto la loro produzione iniziale “graziosa”.

Musk ha affermato che la società non ha perso la fiducia nel bitcoin e ha notato di non aver venduto partecipazioni in un’altra valuta digitale, dogecoin, durante il trimestre.

La società avrà bisogno di liquidità aggiuntiva in futuro. Il deposito ha anche rivelato l’intenzione di spendere tra i 6 e gli 8 miliardi di dollari in spese in conto capitale, come attrezzature, costruzione e altri grandi articoli per biglietti quest’anno e nei prossimi due anni. Si tratta di un miliardo di dollari in più rispetto alla gamma che aveva precedentemente affermato di voler spendere annualmente in quegli anni.

— Clare Duffy di CNN Business ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment