Spari al sobrio nato da San Pedro: caccia nato da sospetti poi 2 morti e 5 feriti per mezzo di una scarica nato da terra a Peck Park

SAN PEDRO, LOS ANGELES (KABC) — Lunedì mattina è proseguita una ricerca per sospetti dopo che due persone sono state uccise e altre cinque ferite in una sparatoria di massa in un parco a San Pedro.

Leader locali e residenti hanno tenuto una conferenza stampa lunedì mattina per discutere l’applicazione dei permessi del parco. Dissero che se quelle regole fossero state applicate, la sparatoria non sarebbe avvenuta.

“Qualcosa del genere che sta accadendo nel mio cortile, sono a cinque minuti da questo parco, è scioccante”, ha detto Tim McOsker.

L’incidente è stato segnalato vicino a un’esposizione automobilistica a Peck Park sulla N. Western Avenue, poco prima delle 16:00 di domenica. La polizia ha detto che sebbene la sparatoria fosse avvenuta nelle vicinanze dello spettacolo dove si erano radunate centinaia di persone, non sembrava che la sparatoria fosse avvenuta durante lo spettacolo stesso.

Le autorità in seguito hanno affermato che l’incidente è iniziato come una disputa tra due persone vicino al diamante da baseball al parco. Hanno detto che non era considerata una situazione di sparatutto attivo.

“Poi iniziamo a vedere le persone che corrono”, ha detto Sandra Alba. “Quindi io e la mia ragazza abbiamo saltato e abbiamo iniziato a correre, abbiamo afferrato le nostre sedie e abbiamo iniziato a correre

La partita di softball non aveva un permesso, ha detto l’ufficio del consigliere Joe Buscaino.

Testimoni hanno detto che centinaia di persone si erano radunate per lo spettacolo automobilistico e altre attività nel parco. Quando sono scoppiati gli spari, le persone sono immediatamente fuggite dalla scena in preda al terrore.

“All’improvviso abbiamo sentito tre spari – pow pow pow”, ha detto il testimone Dwayne Ellis. “Poi ne abbiamo sentito parlare di 50 o 100 in più — pow pow, boom boom. Tutti i tipi di colpi. La gente correva”.

La polizia ha detto che probabilmente c’era più di un tiratore, ma non ha detto esattamente quanti potrebbero essere. Non sono state rilasciate ulteriori informazioni o una descrizione di quei sospetti tiratori.

Delle cinque vittime ferite, due erano in condizioni critiche lunedì mattina.

San Pedro vuole qualcosa che li aiuti a sentirsi al sicuro.

“Non solo i permessi, che sono importanti, ma affinché il dipartimento di polizia si renda conto che dobbiamo avere una migliore comunicazione con la comunità”, ha affermato Joe Gatlin, fondatore e vicepresidente della NAACP San Pedro e Wilmington.

Copyright © 2022 KABC Television, LLC. Tutti i diritti riservati.

Leave a Comment