Sembra quale l’editore con videogiochi Bandai Namco sia condizione violato

Pac-Man
Immagine: Bandai Namco

I principali attacchi informatici ai videogiochi sono diventati abbastanza regolari negli ultimi anni e Bandai Namco sembra essere l’ultima vittima.

Il gruppo di ransomware BlackCat ha aggiunto un editore e sviluppatore giapponese noto per serie come Pac-Man, sfera del drago e Anello dell’Elden – alla sua lista di vittime.

Un gruppo che monitora il codice sorgente del malware online, noto come vx-underground, è stato il primo a notare e condividere le informazioni sui social media. Questo è stato precedentemente segnalato dalla stessa fonte l’altro attacchi – proprio come Nvidia prima che fosse ufficialmente confermato.

Secondo quanto riferito, BlackCat ha “intensificato” i suoi attacchi ransomware nell’ultimo anno e ha precedentemente condiviso i dati privati ​​dei dipendenti online quando le vittime si rifiutano di conformarsi. Ciò include richieste di milioni di dollari. L’entità dell’ultimo incidente non è ancora nota.

Alcuni dei più grandi attacchi alle società di videogiochi negli ultimi anni includono perdite da Nvidia, CD Projekt Red, EA e un’altra società giapponese, Capcom, che ha rivelato una serie di giochi non annunciati prima del rilascio.

Ti faremo sapere se sentiamo aggiornamenti.

Leave a Comment