Sean McVay dice il quale né ha fino ad ora un altro accordo, incertezza i colloqui sono a “buona posto”.

Il campione del Super Bowl LA Rams ha tenuto un minicamp

Getty Images

L’allenatore dei Rams, Sean McVay, ha avuto la maggiore influenza a febbraio, quando Amazon ha voluto pagargli $ 20 milioni. USD all’anno per diventare analista. Giovedì sera di calcio. Quando McVay ha passato l’opportunità, probabilmente si è assicurato un nuovo impegno finanziario dal proprietario dei Rams Stan Kroenke.

Come dice McVay, non l’ha fatto. Secondo McVay, non ha ancora ricevuto un nuovo contratto.

Siamo a buon puntoMcVay ha detto dello stato dell’estensione durante l’apertura del campo di addestramento di Gary Klein Los Angeles Times..

Per quanto riguarda la possibilità di raggiungere un accordo prima dell’inizio della stagione regolare, McVay ha detto che è “più che probabile” ma “non vorrebbe stabilire un calendario”.

“Come tutti sappiamo, queste cose possono trascinarsi”, ha detto McVay. “Ma mi sento davvero bene per la direzione e tutte le conversazioni intorno a me e [G.M.] Il [Snead].

È un po’ sorprendente che McVay non abbia insistito per un accordo vincolante da parte dei Rams prima di dire di no ad Amazon. Quando ha chiuso quella porta, la sua leva era svanita. E non tornerà fino a dopo la stagione. Anche allora, vengono presi tutti gli spot delle emittenti di grandi somme.

Poi c’è l’opzione, che non è così folle come sembra, perché è già esistita prima. È possibile che McVay abbia già un nuovo contratto e l’intera organizzazione abbia deciso di comportarsi come lui.

Ariete nel 2016 deciso di nascondersi quell’allenatore Jeff Fisher e Snead hanno ricevuto nuovi contratti in bassa stagione. La verità è emersa solo a dicembre, quando Fisher è stato preso di mira per la sua persistente sottoperformance. Il COO Kevin Demoff in seguito ha ammesso che la segretezza potrebbe essere stato un errore.

Il commento di Demoff era correlato al licenziamento di Fisher. Con McVay al sicuro come qualsiasi allenatore della lega, i Rams potrebbero ancora una volta fingere che il capo allenatore non abbia ottenuto un nuovo contratto quando, in realtà, lo ha già fatto.

Dal contratto di Fisher alle cose che ha detto pubblicamente e privatamente prima che St. Louis se ne andasse, è chiaro da tempo che il vertice dell’organizzazione Rams ha una relazione casuale con la verità nella migliore delle ipotesi. È del tutto possibile che la verità in questo caso sia che McVay abbia già il suo contratto.

Spero che lo faccia. Si spera che abbia convinto Kroenke a pagare parte del suo fondo per la manutenzione dello yacht prima che McVay dicesse di no grazie ai soldi di Bezos.

E i Rams hanno un’ottima ragione per nascondere il fatto che l’accordo è stato fatto a febbraio, se in realtà lo è stato. Kroenke e altri proprietari della lega non vorranno dare l’impressione che i Rams siano stati messi sotto pressione dall’interesse della rete per dare a McVay un enorme aumento. Quindi, Kroenke e Demoff si impegnano in un enorme aumento per convincere McVay a rifiutare Amazon, e poi tutti accettano di annunciare l’accordo molto più tardi per far sembrare che Amazon non abbia nulla a che fare con il costringere Kroenke a pagare.

Leave a Comment