Qualcuno ha ricevuto Pixel Buds Giovamento una volta.

Google Pixel Buds Pro è disponibile ora disponibile per il preordine prima della loro uscita il 28 luglio, ma un utente ha già messo le mani sulle cuffie, dandoci un’anteprima di cosa aspettarsi e mostrando come si confrontano con la serie A.

Inserito da u/Linkakox su Reddit. Il subreddit r/GooglePixel questa mattina ha rivelato che i Pixel Buds Pro sono in qualche modo già atterrati alle sue porte.

Come?

L’ordine è stato effettuato Fnac.com, un rivenditore francese. Apparentemente, il preordine è stato pubblicato il 21 luglio, ma il sito non aveva ancora aggiunto una restrizione di “preordine”, che ha consentito a questo utente di passare e ottenere un ordine anticipato.

Indipendentemente da come, cosa ci dice questo?

Bene, per prima cosa otteniamo alcune prime impressioni sull’auricolare. Secondo u/Linkakox, i Pixel Buds Pro suonano meglio della serie Pixel Buds A quando si tratta di musica e le gemme sono fisicamente leggermente più grandi della serie A. Quando si tratta di adattarsi, afferma che “si sentono meno sicuri” rispetto ai Pixel Buds A-Series.

Anche la cancellazione attiva del rumore (ANC) sembra buona e l’audio multipunto funziona.

Come visto di seguito, una rapida galleria fotografica mostra la confezione delle cuffie e come si confrontano con le Pixel Buds serie A. Guardando le cuffie stesse, il modello Pro sembra molto più robusto della serie A e, naturalmente, manca della “pinna” delle precedenti cuffie di Google. La custodia Pixel Buds Pro sembra notevolmente più ampia e spessa. Un’altra immagine condivisa con noi mostra un tubicino che ospita gli auricolari extra. Non c’è alcun metodo di ricarica nella confezione, nemmeno un cavo USB-C. Ovviamente, Pixel Buds Pro può utilizzare lo stesso caricabatterie del tuo Pixel, anche un caricabatterie wireless.

Scavando un po’ di più, abbiamo chiesto a u/Linkakox della situazione software dei Pixel Buds Pro, che, sulla base di queste prime impressioni, è l’unica cosa che impedisce a queste cuffie di essere pronte per tutti.

Il componente aggiuntivo Pixel Buds esistente non supporta tutte le funzionalità di Pixel Buds Pro, come le impostazioni ANC. Tuttavia, i controlli touch sembrano funzionare quando si passa dalla modalità ANC a quella di trasparenza. Premendo l’auricolare per due secondi si passa da una modalità all’altra.

Diversi punti sono anche accessibili tramite il menu delle impostazioni di Android. Apparentemente, i Buds funzionano con un PC Windows con Multipoint, che è la funzionalità prevista – dopotutto, Multipoint è una funzionalità Bluetooth, è solo lo smart switch di Google. funziona tramite Fast Pair.

Google lancerà Pixel Buds Pro a tutti gli utenti il ​​28 luglio. con cuffie da $ 199 viene fornito con una durata della batteria fino a 31 ore con ANC, un chip audio personalizzato e altro ancora. Resta sintonizzato per saperne di più.

Altro sui Pixel Buds:

FTC: utilizziamo i link di affiliazione per guadagnare auto. Di più.


Per ulteriori notizie, dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube:

Leave a Comment