Padre e madre, una fanciulla con 6 età uccisa a colpi con arma attraverso impeto durante una cortinaggio nel avaro dell’Iowa

Un bambino di 9 anni che era accampato in un parco statale dell’Iowa con i suoi genitori e la sorella di 6 anni è sopravvissuto a una sparatoria che ha ucciso altri membri della sua famiglia.

Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza dell’Iowa ha identificato le vittime come Tyler Schmidt, 42 anni; sua moglie di 42 anni, Sarah Schmidt; e la loro figlia di 6 anni, Lula Schmidt, tutte di Cedar Falls, Iowa. I loro corpi sono stati trovati nella loro tenda all’inizio di venerdì Maquoketa Caves State Park Campground, a circa 180 miglia (290 chilometri) a est di Des Moines.

Il sospetto uomo armato, il 23enne Anthony Sherwin, è stato trovato morto venerdì per una ferita da arma da fuoco autoinflitta in una zona boscosa del parco, hanno detto le autorità.

Mitch Mortvedt, vicedirettore della divisione investigativa criminale del Dipartimento di pubblica sicurezza, ha dichiarato sabato all’Associated Press che il motivo dell’attacco era ancora sconosciuto.

“Non sappiamo cosa abbia portato a questo, cosa abbia portato a questo”, ha detto, aggiungendo che “finora l’indagine non ha rivelato alcuna interazione precoce tra lui e la famiglia Schmidt”.

Adam Morehouse, il fratello di Sarah Schmidt, ha detto che la famiglia non aveva alcun legame con Sherwin e credeva che fosse un “atto totalmente casuale”.

Il sindaco di Cedar Falls Rob Green, che ha detto di essere un vicino di casa degli Schmidt, ha pubblicato venerdì su Facebook che il figlio di 9 anni della coppia, Arlo, “è sopravvissuto all’attacco ed è al sicuro”. Il post non diceva se Arlo fosse nella tenda o anche al campeggio quando è avvenuta la sparatoria, e il sindaco ha detto all’AP che non aveva queste informazioni.

Morehouse ha confermato che Arlo è andato al campeggio di famiglia, ma ha detto di non sapere esattamente dove si trovasse il ragazzo al momento della sparatoria o i dettagli di come si è svolta.

“È con la sua famiglia e sta bene, ma non sono stato in contatto con lui”, ha detto Morehouse sabato. “Per quanto ne so, non è stato ferito fisicamente.

Entro sabato sera, più di $ 75.000 erano confluiti in una pagina GoFundMe creata da Arlo. La pagina, organizzata dalla cugina Beth Shapiro, diceva: “Arlo è un ragazzo forte circondato da familiari e amici che lo sostengono in ogni modo possibile”. La pagina dice che la fondazione aiuterà Arlo ora e aiuterà a finanziare la sua istruzione futura.

Il parco e il campeggio, compreso il campo estivo per bambini, sono stati evacuati a seguito degli omicidi. Mortvedt ha detto che Sherwin era l’unico disperso dopo l’evacuazione.

Ha detto che durante le indagini, le autorità hanno appreso che Sherwin era armato e “questo, ovviamente, ha aumentato la nostra consapevolezza”. L’Iowa consente alle persone con permessi di portare armi da fuoco quasi ovunque nello stato. Le autorità non hanno detto se Sherwin avesse un permesso e non hanno fornito alcuna informazione sull’arma da fuoco usata per uccidere gli Schmidt.

Il Des Moines Register ha riferito che Sherwin era di La Vista, nel Nebraska. Il capo della polizia di La Vista Bob Lausten ha detto al giornale che Sherwin viveva in un condominio con i suoi genitori e non aveva precedenti penali.

Felicia Coe, 35 anni, di Des Moines, era in campeggio venerdì mattina con il suo ragazzo e i suoi due figli, di 11 e 16 anni. Ha detto che la sedicenne era andata a correre presto e stava parlando con qualcuno nel parco verso le 6:30 quando due ranger del parco che indossavano caschi, giubbotti e armati di fucili d’assalto simili hanno detto loro di lasciare il campeggio.

Mentre Coe andava a cercare il figlio adolescente del suo ragazzo, arrivarono altre forze dell’ordine e servizi di emergenza.

A quel tempo, Coe non sapeva cosa fosse successo. Ma ricorda di aver visto un ragazzino in piedi accanto a un’ambulanza.

“Era in pigiama. Ricordo distintamente che aveva una scarpa da tennis blu”, ha detto. In seguito ha visto una foto della famiglia Schmidt online e ha detto di aver riconosciuto il ragazzo che aveva visto come Arlo.

“I suoi capelli sono molto carini, morbidi ricci, morbidi capelli biondo fragola che si distinguono davvero”, ha detto Coe. “Era in questo pigiama davvero carino, come una t-shirt di cotone e pantaloncini abbinati. … Rimase semplicemente lì. Non ha pianto. Non era confuso. Ma nemmeno lui si è consolato. È rimasto solo da solo”.

Ha detto che i campeggiatori hanno ricevuto poche informazioni su quello che è successo e ha iniziato a rimettere insieme i pezzi durante il viaggio verso casa.

“È difficile essere così grati che non fosse la tua famiglia quando sai che un’altra famiglia è appena stata fatta a pezzi: più famiglie”, ha detto.

Green, il sindaco di Cedar Falls, ha detto che Sarah Schmidt lavorava presso la biblioteca pubblica della città, che era chiusa sabato.

“Come molti di voi che hanno appena sentito la notizia, sono devastato”, ha scritto Green su Facebook. “Conoscevo bene Sarah, lei e la sua famiglia giravano per il quartiere di Sartori Park. Ho lavorato con lei questa settimana a una presentazione sulla tecnologia delle biblioteche pubbliche il 7/26.

Morehouse ha detto che i genitori di Tyler Schmidt vivono nella zona di Cedar Falls, mentre i membri della famiglia di Sarah Schmidt sono sparsi per il paese ma sono diretti in Iowa. Ha detto che Tyler e Sarah hanno vissuto per un certo periodo a Lawrence, Kansas, dove Sarah ha lavorato all’Università del Kansas. Tyler era un ingegnere informatico. A un certo punto, ha detto, Sarah stava lavorando a un progetto sulle farfalle monarca e la coppia era una grande fan dei Kansas Jayhawks.

nel 2018 Gli Schmidt si sono trasferiti a Cedar Falls e da allora sono stati attivi nella comunità, ha detto Morehouse. Ha detto che adorano stare all’aria aperta e hanno appena ricevuto quattro paia di racchette da neve per Natale.

“Il modo migliore per descrivere tutti e quattro era la quintessenza della famiglia del Midwest. Hanno dato a tutti il ​​meglio di sé. Amavano la famiglia… Si godevano la vita all’aria aperta, si divertivano a fare escursioni – ed è solo una questione di “Perché quel campeggio e il campeggio quella notte?”.

___

Forliti riportato da Minneapolis.

___

Una versione precedente di questo articolo ha sbagliato a scrivere il nome di Lula Schmidt.

Leave a Comment