Milwaukee scarica a El Rey, vigilanza con lo scopo di la vigile giurata

Due persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco durante un disordine in un negozio di alimentari di Milwaukee sabato mattina, 9 luglio, hanno detto le autorità. Domenica sera si è tenuta una veglia per la guardia giurata morta sul lavoro.

La sparatoria è avvenuta a El Rey, al largo di Cesar Chavez Drive. È una delle tre sedi del negozio di alimentari ispanico a Milwaukee.

La polizia ha detto che il trambusto si è riversato nel parcheggio, dove un uomo e due guardie di sicurezza hanno aperto il fuoco. L’uomo e una delle guardie di sicurezza sono stati uccisi e un passante ha riportato ferite lievi, ha detto la polizia.

Identificata una guardia giurata

La famiglia della guardia di sicurezza uccisa lo ha identificato come Anthony Nolden, 59 anni, noto come “zio Tony”. La sua famiglia ha detto che amava lavorare in questa comunità e, da quanto è stato detto domenica sera, anche la comunità lo amava.

Quando è arrivata la notizia della sparatoria al negozio di alimentari di El Rey in Cesar Chavez Drive, NaTeisha Nolden ha preso il telefono.

“Ho immediatamente chiuso il mio Facebook. Ho chiamato mio zio su messenger. Nessuna risposta. Gli sto scrivendo. Nessuna risposta. Sto chiamando il suo telefono. Sto ancora scrivendo. Nessuna risposta”, ha detto NaTeisha Nolden.

Lo “zio Tony” di Nolden ha lavorato come guardia di sicurezza per El Rey. Non l’ha mai richiamata.

“È davvero straziante che non possa mai più parlargli. Nessuna telefonata. Niente biglietti d’auguri, come niente”, ha detto NaTeisha Nolden.

La polizia di Milwaukee ha detto di essere stata chiamata al negozio poco prima delle 10:30 di sabato mattina per una sparatoria tra Anthony Nolden e un uomo di 36 anni di Milwaukee. Entrambi sono morti.

Scena delle riprese a El Rey su Cesar Chavez Drive

“Sono pazzo. Non ho nemmeno intenzione di mentire. Sono pazzo”, ha detto NaTeisha Nolden. “Queste armi non hanno senso.”

NaTeisha Nolden ha parlato per suo zio durante una veglia domenica, esattamente 23 anni dal giorno in cui seppellì il fratello di Anthony Nolden, suo padre.

“Sembra un buco nel mio cuore, come se stessi rivivendo la morte di mio padre 23 anni dopo”, ha detto NaTeisha Nolden.

Ha detto che suo zio è entrato nel ruolo di padre quando, nel 1999, suo padre è stato colpito. Gli unici due figli di sua nonna ora sono scomparsi a causa della violenza armata.

“Continuo a guardare fuori dalla finestra. Chi è il prossimo?” ha detto NaTeisha Nolden. “Chi mi chiamerà dopo? Sarò io? Un altro membro della famiglia? Un amico? È straziante. È divertente. È divertente.”

La polizia non ha rilasciato alcuna informazione sul motivo per cui un uomo di Milwaukee di 36 anni si è presentato a El Rey con una pistola sabato mattina.

ISCRIVITI OGGI: Ricevi titoli quotidiani, e-mail con le ultime notizie. lettere da FOX6 News

Leave a Comment