Max Verstappen farà alcun preferenza a Carlos Sainz a Silverstone

Max Verstappen non farà alcun favore a Carlos Sainz a Silverstone e il leader del campionato dice che non cambierà approccio, sta correndo per la vittoria.

Sainz partirà domenica dal Gran Premio di Gran Bretagna dalla pole position, la sua prima pole position nella sessione di qualifiche della F1.

Ma mentre sogna di fare di questa la sua prima vittoria in gara, il pilota Ferrari deve ancora salire sul gradino più alto del podio, Verstappen vuole continuare la sua corsa e quella della Red Bull.

L’olandese si unirà a Sainz in prima fila in grigliain lotta per la settima vittoria consecutiva della Red Bull e la settima in questa stagione.

Non vede alcun motivo per trattenersi.

“L’obiettivo è sempre quello di segnare punti e, ovviamente, sempre il più possibile”, ha detto, “ed è così che ho partecipato a tutte le gare finora, quindi non vedo perché questa gara debba essere diverso all’improvviso.

“Se ne avrò la possibilità, ci proverò sicuramente. Questo è ciò che accade in F1.

“Ci sono ancora così tante gare in cui devi segnare molti punti per avere la possibilità di vincere il campionato”.

C’è una bassa probabilità di pioggia per il Gran Premio di domenica, con una previsione del 12% alla partenza prima di scendere a meno di 10 nella seconda metà.

Le squadre non hanno idea del loro ritmo di gara, e anche le loro corse sulla lunga distanza di venerdì sono state limitate dal tempo.

“Tutti hanno fatto solo un long run di circa quattro giri [on Friday]”, ha detto a Motorsport.com il team principal Christian Horner. “Questo rende il ritmo della gara un’incognita per tutti, anche se ci è stato detto che abbiamo due macchine davanti grazie a Checo”.

“Se diventa una gara completamente asciutta, la strategia e l’usura delle gomme diventeranno estremamente importanti”.

Il consulente della Red Bull Helmut Marko si aspetta che la Red Bull sia la più veloce con il kit da gara.

“Il sorpasso qui è difficile”, ha detto Sky Germania.

Siamo al secondo e quarto posto, quindi c’è ancora molto da fare dal punto di vista strategico e tattico.

“Penso che saremo più veloci, almeno in termini di passo gara.

Leave a Comment