Mark Zuckerberg vende la sua casa di tolleranza nato da San Francisco per errore 31 milioni nato da dollari

Il miliardario della tecnologia Mark Zuckerberg ha venduto la sua imponente casa di San Francisco per 31 milioni di dollari.

La vendita è stata approvata in un atto depositato presso la città all’inizio di questo mese e firmato dal capo dell’omonima iniziativa del fondatore di Facebook Chan Zuckerberg.

Il sito di notizie immobiliari ha riportato per la prima volta la vendita fuori mercato della casa di Zuckerberg nella 21a strada a Mount Liberty vicino a Dolores Park. Il vero affare. Sembra che 31 milioni Il prezzo di $, basato su accertamenti fiscali, è la vendita di una casa più costosa a San Francisco quest’anno a oltre $ 29 milioni. Vendite in USD la scorsa settimana. due attici un tempo di proprietà dell’ex Segretario di Stato George Shultz e sua moglie, l’ex capo del protocollo di San Francisco Charlotte Shultz

È anche l’ultimo esempio di come i magnati della tecnologia stiano aumentando la loro influenza nel settore immobiliare globale e di quanto possano salire i prezzi delle case delle celebrità di San Francisco. Forbes ha riferito all’inizio di questa primavera che la Bay Area ospitava 116 dei 189 migliori miliardari della California.

“Perché la California regna sovrana?” Forbes ha scritto il suo Aggiornamento miliardario di aprile. “Grazie al boom dell’industria tecnologica.

La vendita di Shultz ha battuto i record della città come la vendita di un condominio con il prezzo più alto nella storia di San Francisco. Precedenti rapporti del settore rilevano che almeno un’altra casa di San Francisco, una casa a Tony Pacific Heights, ha avuto in precedenza è stato venduto per quasi 40 milioni.

Nonostante i numeri di vendita strabilianti, le informazioni sull’ormai ex casa di Zuckerberg rimangono relativamente scarse. La casa di Dolores Heights è stata acquistata e venduta da un’entità elencata come SFRP LLC, che secondo The Real Deal è anche collegata alla proprietà di Palo Alto di Zuckerberg. La casa di San Francisco è stata acquistata da un’altrettanto opaca Delaware LLC.

Originariamente era elencata come una casa di 7.200 piedi quadrati con quattro camere da letto, ma ha subito una ristrutturazione di alto profilo che ha suscitato le ire dei vicini che non erano troppo entusiasti della presenza del magnate della tecnologia e del rumore dei lavori. nel 2016 alcuni si sono lamentati che i dettagli di sicurezza di Zuckerberg includessero “posti di parcheggio desiderati”.

I colleghi magnati della Silicon Valley, tra cui l’imprenditore e venture capitalist Vinod Khosla, hanno sostenuto la controversia acquisizione e tentata privatizzazione aree intorno ai composti della Bay Area. Anche altri stanno cercando di incassare: il fondatore di Sun Microsystems Scott McNealy ha recentemente ridotto il prezzo della sua villa nella penisola. poco meno di 54 milioni.

Secondo quanto riferito, Zuckerberg possiede, oltre a una costosa casa nella Bay Area Ville da 59 milioni di dollari una accanto all’altra Sul lato del Nevada del Lago Tahoe e alcuni 1500 acri Sull’isola hawaiana di Kauai.

Lo scrittore dello staff del San Francisco Chronicle Roland Li ha contribuito a questo rapporto.


Lauren Hepler (lei/lei) è una scrittrice dello staff del San Francisco Chronicle. e-mail E-mail: lauren.hepler@sfchronicle.com Twitter: @LAHpler

Leave a Comment