La preferibile conferenza n. 1 per forza obbligare il avventura nel corso di neoplasma al , suggerisce un di nuovo approfondimento, né mangiarla

In termini di la migliore abitudine alimentare per ridurre il rischio di cancro, scegliere una dieta che non dipenda dalla carne può essere proprio come vorresti che fosse. Tuttavia, si scopre che esiste una certa dieta a base vegetale che è l’ideale per aiutare a prevenire il cancro al seno.

La ricerca, presentata a NUTRITION 2022, il recente meeting annuale dell’American Society for Nutrition, ha scomposto i risultati di uno studio su 65.574 partecipanti con informazioni raccolte tra il 1993 e il 2014. Medscape. I dati hanno mostrato che coloro che mangiavano meno carne avevano il 14% in meno di probabilità di sviluppare il cancro al seno. Tuttavia, questo era vero solo per i partecipanti che seguivano una dieta sana, principalmente a base vegetale. Altri che hanno seguito una dieta a base vegetale ma hanno anche consumato cibi e bevande malsani hanno visto un aumento del 20% del rischio di cancro al seno.

ciotola di verdure
Shutterstock

“I risultati mostrano che è il migliore dieta a base vegetale La prevenzione del cancro al seno potrebbe essere una dieta sana a base vegetale composta da frutta, verdura, cereali integrali, noci e legumi”, ha affermato il leader dello studio. Sanam Shah, MBBS, FCPS, MPHDottorando in Epidemiologia presso l’Università di Paris-Saclay, Francia.

Allo stesso tempo, Shah ha aggiunto, “una dieta a base vegetale malsana, che include un maggiore apporto di prodotti a base vegetale principalmente trasformati come cereali raffinati, succo di fruttadolci, dessert e patate, sarebbe peggio per la prevenzione del cancro al seno.

“Questi risultati si aggiungono al crescente corpo di prove che dimostrano che cibi altamente raffinati come patatine, patatine fritte e succhi di frutta, sebbene vegetariani, mancano di molti nutrienti che contribuiscono a ridurre il rischio di cancro, tra cui fibre, vitamine e minerali”. e fitonutrienti’ Elizabeth Ward, MS, RDNe coautore Il piano dietetico della menopausa, una guida naturale agli ormoni, alla salute e alla felicità racconta Mangia questo, non quello!.

Ward osserva inoltre che “una dieta a base vegetale ben pianificata ed equilibrata riduce il rischio di cancro fornendo alti livelli di vitamine e minerali antiossidanti, fibre e fitonutrienti, composti protettivi che si trovano solo in frutta, verdura, noci, semi e legumi”. cibo e cereali a base di soia e altre colture». A loro volta, “gli antiossidanti negli alimenti vegetali aiutano a proteggere le cellule dalla mutazione in tumori”.

Mentre Ward spiega che le opzioni di cibo e bevande sono di suo gradimento patatine fritte e il succo “non è necessariamente ‘cattivo'”, spiega, aggiungendo che “non è in cima alla mia lista di lotta al cancro perché è così raffinato”.

“Ad esempio, le patate al forno forniscono fibre e altri nutrienti, nonché fitonutrienti e sono a basso contenuto di grassi, mentre le patatine hanno pochissimi nutrienti protettivi e sono piuttosto ricchi di grassi”, afferma Wards. Inoltre, “mangiare molti cibi vegetali altamente raffinati può escludere altre scelte più nutrienti che forniscono nutrienti che combattono il cancro”. Infine, dice Ward, “l’altro problema sono le calorie”, perché “troppi cibi relativamente ipercalorici possono portare all’obesità, che è associata a determinate forme di cancro al seno”.

Per saperne di più su come la dieta può aiutare a prevenire le malattie, assicurati di continuare a leggere I 50 cibi peggiori che non dovresti mai mangiare se hai il cancro in famiglia.

Desiree O

Desirée O è una scrittrice freelance che tratta, tra gli altri argomenti, notizie su stile di vita, cibo e nutrizione. leggi di più

Leave a Comment