La faccenda per cui la femmina insanguinata ha chiesto dall’ del furgone è stata un confusione

Secondo la polizia, la situazione in cui la donna insanguinata ha chiesto aiuto dall’interno del camion è stata un grave malinteso.

La polizia di South Brunswick ha detto che un testimone ha riferito di aver visto una donna sui 20 anni che sembrava essere coperta di sangue che gridava aiuto dalla cabina di un rimorchio bianco del trattore. È successo mercoledì pomeriggio sulla Route 130 a South Brunswick vicino alla concessionaria Dayton Toyota.

Il rapporto ha innescato un enorme sforzo per trovare la donna, l’autista maschio e il camion.

Ma la polizia ora dice che la donna e l’autista sono sposati. Si dice che un’indagine riveli che una donna all’interno del camion è caduta e ha battuto la testa mentre guidava sulla Route 130 South.

Il camion Volvo è stato rimorchiato al dipartimento di polizia di South Brunswick giovedì sera dopo essere stato identificato.

“Verso le 5:10 di questa sera, abbiamo contattato tutte le persone coinvolte”, afferma il sergente Tim Hoover.

L’uomo e la donna sono stati trovati nella loro casa nella sezione Iselin di Woodbridge. La polizia dice che gli investigatori che li hanno intervistati hanno appreso che il camion era stato investito prima che la donna fosse ferita e presa dal panico. Dicono che il testimone abbia interpretato male ciò che ha visto.

La polizia dice che l’uomo ha avvicinato sua moglie e si è precipitato a chiedere il suo aiuto. In realtà sono andati a Rite Aid per le bende, cosa che la polizia ha confermato.

La coppia si era appena fermata da Gabrielli Trucking dall’altra parte della strada per comprare una batteria. Il video di sorveglianza dell’azienda ha aiutato la polizia a rintracciare il camion e i suoi due occupanti.

“Abbiamo molto credito da dare a Gabrielli Trucking Sales”, afferma il vice capo Jim Ryan. “Hanno messo insieme il video. Quel video è 15 minuti prima del video che abbiamo rilasciato ieri del maschio e della femmina in quella posizione.

La polizia dice che non sapevano di essere ricercati quando hanno trovato la coppia.

La polizia dice che la storia è in corso di verifica. Si dice che la moglie caduta abbia persino inviato una foto della ferita alla figlia per raccontarle l’accaduto.

Leave a Comment