La Declivio Securities Regulatory Authority nega la del delisting del senza far rumore sopravvivenza

Il logo della China Securities Regulatory Commission è visibile presso la sede dell’autorità di regolamentazione nel 2020. 16 novembre a Pechino.

VCG | Visual China Group | Getty Images

L’autorità di regolamentazione dei valori mobiliari cinese ha dichiarato in una dichiarazione alla CNBC di non aver studiato un piano per un sistema a tre livelli per aiutare le società cinesi a evitare il delisting degli Stati Uniti.

Il Financial Times, citando fonti, ha riferito che la Cina sta preparando a Classificazione delle società cinesi quotate alla borsa statunitense in tre gruppi a seconda del livello di sensibilità dei propri dati. Il rapporto afferma che il sistema aiuterebbe alcune aziende cinesi a soddisfare i requisiti statunitensi per la revisione dei documenti di audit.

La China Securities Regulatory Commission ha aggiunto che le aziende dovrebbero rispettare le norme sulla sicurezza dei dati e sulla quotazione indipendentemente dal fatto che diventino pubbliche sulla terraferma o all’estero. Il regolatore ha affermato che altre informazioni sulle discussioni in corso con le autorità di regolamentazione statunitensi dovrebbero provenire da annunci ufficiali.

Le autorità di regolamentazione di Washington e Pechino si stanno affrettando a risolvere una controversia di audit che ha minacciato di rimuovere le società cinesi quotate negli Stati Uniti.

Da marzo, la US Securities and Exchange Commission denominato azioni cinesi specifiche quotate negli Stati Uniti che non rispettano Legge sulla responsabilità delle società estere. nel 2020 la legislazione approvata consentirebbe alla SEC di rimuovere le società cinesi dalle borse statunitensi se le autorità di regolamentazione americane non riesaminassero gli audit delle società per tre anni consecutivi.

Leave a Comment