La Cina prevede un immobiliare a un qualità a 44 miliardi a fine di dollari

Il China Evergrande Center di Evergrande Group è stato visto tra gli altri edifici a Shanghai, in Cina, nel 2021. 24 settembre Canzone REUTERS/Aly

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

  • Inizialmente, la dimensione del fondo sarà di 80 miliardi. yuan
  • La notizia arriva mentre le autorità di regolamentazione cercano di rassicurare gli investitori
  • Il fondo da solo “non risolverà tutti i problemi” – l’economista

Pechino/HONG KONG, 25 luglio (Reuters) – La Cina istituirà un fondo immobiliare per aiutare gli sviluppatori immobiliari ad affrontare una crisi del debito paralizzante fino a 300 miliardi di yuan (44 miliardi di dollari) per ripristinare la fiducia nel settore, secondo un funzionario di una banca statale con conoscenza diretta del importa.

La mossa sarebbe il primo passo importante dello stato nel salvataggio del settore immobiliare assediato dopo che l’anno scorso sono stati annunciati problemi di debito.

La dimensione del fondo sarebbe inizialmente fissata a 80 miliardi di yuan, sostenuta dalla banca centrale, la People’s Bank of China (PBOC), la persona, che ha rifiutato di essere identificata a causa della delicatezza della questione, ha detto a Reuters.

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Ha detto che la State Construction Bank of China (601939.SS)contribuirà con 50 miliardi di yuan al fondo da 80 miliardi di yuan, ma il denaro proverrà dalla struttura di prestito della PBOC.

Ha aggiunto che se il modello funziona, altre banche seguiranno l’esempio per raccogliere fino a 200-300 miliardi di yuan.

Il settore immobiliare cinese, un pilastro della seconda economia più grande del mondo, è passato da una crisi all’altra e negli ultimi anni ha gravemente ostacolato la crescita. Questo mese, una rivolta degli acquirenti di case ha creato un mal di testa ancora più grande per le autorità. leggi di più

Alcuni analisti hanno affermato che il fondo fornirà solo una parte della soluzione.

“Non conosciamo ancora i dettagli del fondo. Se sono solo 80 miliardi, non sono sufficienti per risolvere il problema”, ha affermato Larry Hu, capo economista cinese di Macquarie. “Penso che il fondo farebbe parte di un pacchetto più ampio per affrontare l’attuale crisi del debito e dei mutui perché non risolverà tutti i problemi da solo … abbiamo bisogno di un recupero immobiliare”.

Reuters ha contattato China Construction Bank, PBOC e il Consiglio di Stato cinese per un commento.

Gli investitori globali sono ossessionati da eventuali colpi di scena nel mercato immobiliare cinese, che, insieme a settori correlati come l’edilizia, rappresenta più di un quarto del prodotto interno lordo (PIL) del paese.

La fonte ha affermato che il fondo sarà utilizzato per acquistare progetti abitativi incompiuti dal fallimento e completarne la costruzione e poi affittarli a privati ​​come parte degli sforzi del governo per aumentare gli affitti degli alloggi.

Una tale mossa dimostrerebbe l’importanza che il governo centrale attribuisce alla fornitura di case più convenienti per i giovani in un momento in cui alcune autorità locali sono riluttanti a costruire alloggi in affitto poiché la vendita di terreni è la principale fonte di reddito.

Zhengzhou Realty, sostenuta dal governo dell’Henan, che la scorsa settimana ha istituito uno dei primi fondi di soccorso locali del paese insieme all’Henan Asset Management di proprietà statale per un boicottaggio dei mutui, prevede di utilizzare 20 miliardi di yuan per acquistare 50.000 unità e convertirle in affitti. alloggi, secondo una dichiarazione di questo mese delle autorità di Zhengzhou, esaminata da Reuters.

RALLY DELLE BORSE DI RICCHEZZA

Le turbolenze nel mercato immobiliare cinese, da una crisi del debito all’inasprimento del credito e al boicottaggio dei mutui, hanno minato la fiducia nel settore e le autorità si sono affrettate a impedire che i problemi si diffondano all’economia in generale.

“Se (il fondo) verrà implementato nel prossimo futuro, aiuterà a prevenire l’insolvenza di più sviluppatori e aiuterà anche a rafforzare il sentimento del mercato e le vendite degli sviluppatori”, ha affermato Raymond Cheng, capo della ricerca cinese presso CGS-CIMB Securities.

Le ultime notizie hanno rafforzato l’indice Hang Seng Mainland Equity (.HSMPI) più del 5% all’inizio di lunedì ea metà pomeriggio era aumentato del 3,5%. Indice CSI 300 immobiliare (.CSI000952) aumentato di quasi il 2,0 per cento.

Il fornitore di informazioni finanziarie REDD ha segnalato per la prima volta il fondo immobiliare lunedì.

Il fondo sosterrebbe più di una dozzina di sviluppatori immobiliari, incluso il gruppo cinese Evergrande (3333.HK)Lo ha riferito REDD, citando fonti non identificate.

Le autorità di regolamentazione e i governi locali selezionerebbero gli sviluppatori idonei per il sostegno del fondo, ha affermato REDD, aggiungendo che il fondo potrebbe essere utilizzato per acquistare prodotti finanziari emessi dagli sviluppatori o per finanziare gli acquisti dei loro progetti dallo stato.

Pechino sta anche valutando una politica nazionale per emettere obbligazioni speciali per la riqualificazione degli slum, afferma il rapporto.

($ 1 = 6,7553 Yuan Renminbi cinese)

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Beijing Newsroom e Clare Jim che riferiscono a Hong Kong; Segnalazione aggiuntiva di Kevin Huang a Pechino; A cura di Anne Marie Roantree e Shri Navaratnam

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Leave a Comment