La associazione aerea SAS si è scontrata insieme i piloti sopra sciopero attraverso la annuncio tra rovina degli Stati Uniti

  • Casi aerei per il capitolo 11 negli Stati Uniti
  • L’applicazione arriva quando lo sciopero del processo è iniziato lunedì
  • La società afferma che lo sciopero ha accelerato la dichiarazione di fallimento
  • Tentativi di incolpare i lavoratori “sotto il disprezzo” – il sindacato
  • Lo sciopero interrompe circa la metà dei voli della compagnia aerea

STOCCOLMA, 5 luglio. (Reuters) – Compagnia aerea scandinava SAS (SAS.ST) Gli Stati Uniti hanno presentato istanza di protezione dal fallimento per aiutare a ridurre il debito, ha affermato martedì, facendo pressioni sui piloti in sciopero che incolpano di aggravare i problemi finanziari e di un taglio del 10%.

I colloqui di pagamento tra SAS e i suoi piloti si sono interrotti lunedì, innescando uno sciopero che si aggiunge al caos dei viaggi in tutta Europa mentre la stagione estiva si riscalda.

Il CEO Anko van der Werff ha affermato che lo sciopero ha accelerato la sua decisione di chiedere lo status di Chapter 11. Ma un negoziatore per i piloti danesi di SAS ha affermato che la portata del deposito mostrava che erano trascorsi mesi e ha definito “sprezzanti” i tentativi di incolpare i lavoratori in sciopero.

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

La compagnia aerea, i cui maggiori proprietari sono contribuenti svedesi e danesi, ha affermato che lo sciopero “avrà un effetto negativo sulla liquidità e sulla condizione finanziaria della compagnia e, se prolungato, tale effetto potrebbe diventare significativo”.

Lo sciopero costerà tra $ 10 milioni e $ 13 milioni al giorno, ha affermato la società in un deposito del tribunale. Gli analisti di Sydbank stimano che nel peggiore dei casi potrebbe spazzare via fino alla metà del suo flusso di cassa solo nelle prime quattro o cinque settimane.

“I piloti possono vedersi come pezzi del puzzle della legalizzazione dell’affermazione del Capitolo 11 del management, ed è dubbio che li riporterà al tavolo dei negoziati”, ha affermato l’analista di Sydbank Jacob Pedersen.

“D’altra parte, l’indagine del Capitolo 11 mostra anche quanto sia seria la posizione di SAS.

Una dichiarazione del Capitolo 11 renderebbe più facile per un’azienda licenziare i lavoratori, affermano gli esperti.

Martin Lindgren, presidente della Swedish Airline Pilots’ Association, ha affermato che i suoi membri ritenevano che fosse inevitabile per la compagnia aerea, che avrebbe dovuto iniziare una “ricostruzione”.

“Questo non pregiudica lo sciopero oi nostri accordi”, ha detto.

La compagnia aerea ha affermato che la richiesta di protezione dal fallimento degli Stati Uniti aveva lo scopo di accelerare un piano di ristrutturazione annunciato a febbraio.

“SAS sta cercando di raggiungere un accordo con le principali parti interessate, ristrutturare gli obblighi di debito della società, ristrutturare la sua flotta di aeromobili e ricevere un significativo apporto di capitale”, si legge nella nota.

CONVERSAZIONI CON I PRESTATORI

Una veduta degli Airbus A321 e A320neo della SAS all’aeroporto di Kastrup, parcheggiati sull’asfalto a seguito di uno sciopero dei piloti della Scandinavian Airlines a Kastrup, in Danimarca, nel 2022. 4 luglio Agenzia di stampa TT/Johan Nilsson via REUTERS

SAS ha detto che le discussioni con gli istituti di credito per altri 700 milioni Il finanziamento in USD era “ben avanzato”.

Lo sciopero interrompe circa la metà dei voli della compagnia aerea e colpisce circa 30.000 passeggeri al giorno.

I dati del sito web di monitoraggio dei voli FlightAware hanno mostrato che martedì sono stati cancellati 232 voli SAS, il 77% dei voli di linea, con l’aeroporto di Oslo Gardermoen, uno degli hub di SAS, che ha registrato il maggior numero di cancellazioni al mondo quel giorno.

SAS prevede di completare il processo del Capitolo 11 in 9-12 mesi, ha aggiunto. Le azioni SAS possono essere negoziate normalmente durante la procedura di fallimento.

Wallenberg Investments, il terzo maggiore azionista di SAS con una quota del 3,4%, ha affermato di sostenere la decisione e consentirebbe ai negoziati di continuare a mantenere la compagnia aerea competitiva.

“SAS è stato sottovalutato e sottoperformato rispetto ai suoi concorrenti per decenni”, ha affermato.

SAS ha bisogno di attirare nuovi investitori e ha affermato che deve tagliare i costi in tutta la società, compresi gli aerei noleggiati che sono rimasti inattivi a causa della chiusura dello spazio aereo russo e di una lenta ripresa in Asia. leggi di più

Il suo direttore finanziario, Erno Hilden, ha detto alla corte che la compagnia aerea finora non era stata in grado di rinegoziare i termini del contratto di locazione, molti dei quali erano “significativamente al di sopra” dei tassi di mercato.

SAS aveva tre obbligazioni in circolazione per un valore nominale totale di 5,4 miliardi di corone svedesi (519 milioni di dollari USA). Ora vengono scambiati a livelli profondamente depressi a circa un terzo del loro valore nominale.

La compagnia aerea ha previsto che 7,8 miliardi Il saldo di cassa in corone svedesi sarà sufficiente per far fronte agli obblighi commerciali nel prossimo futuro.

Il governo svedese ha rifiutato di iniettare più contanti nel vettore e Copenaghen ha affermato che potrebbe farlo se SAS riuscirà ad attirare nuovi investitori.

Per Hansen, analista di Nordnet, ha affermato che il programma statunitense ha mostrato che SAS aveva bisogno di un nuovo inizio e si aspettava che lo sciopero si trascinasse. “La direzione e il consiglio vogliono chiarire a tutte le parti interessate che la situazione è molto grave”.

($ 1 = 10,3216 corone svedesi)

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Johan Ahlander a Stoccolma, Essi Lehto a Helsinki, Victoria Klesty a Oslo, Agata Rybska a Danzica, Jamie Freed a Sydney e Karin Strohecker a Londra; lo scrittore Niklas Pollard; A cura di Matt Scuffham, Jan Harvey ed Emelia Sithole-Matarise

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Leave a Comment