Jill Biden scatena il rimbalzo confrontando latinos e tacos

commentare

Questo è il messaggio che la National Association of Hispanic Journalists e altri hanno inviato alla first lady Jill Biden dopo che i commenti che ha fatto lunedì a una conferenza latina a San Antonio sembravano paragonare gli ispanici ai tacos.

Parlando alla conferenza annuale UnidosUS in Texas, la first lady ha elogiato la diversità della comunità, dicendo che era “diversa come una bodega del Bronx, bella come i fiori di Miami e unica come un taco a colazione qui a San Antonio. .

Biden ha anche pronunciato male “bodegas” mentre cercava di elogiare la comunità latina e un video clip delle sue osservazioni ha raccolto oltre 2 milioni di visualizzazioni.

La risposta è stata rapida. In un tweet, NAHJ ha scritto che l’organizzazione “incoraggia @FLOTUS e trascorrere del tempo con il suo team di comunicazione per comprendere meglio le complessità delle nostre persone e comunità. Non siamo tacos. Come latinos, il nostro patrimonio è modellato da diverse diaspore, culture e tradizioni alimentari.

“Non ci indurre negli stereotipi”, Twitter è finito.

Martedì mattina, il portavoce della first lady, Michael LaRosa, lo aveva fatto Twitter si è scusatoscrive: “La First Lady si scusa perché le sue parole hanno trasmesso più che ammirazione e amore per la comunità latina”.

La maggior parte dei gruppi ispanici e latini non hanno criticato pubblicamente i commenti della first lady. Ma ciò non ha impedito ad alcuni repubblicani di cogliere l’analogia e di usarla per colpire lei e suo marito, il presidente Biden.

Rappresentante. Il rappresentante Andy Biggs (R-Ariz.) ha twittato un video dei commenti di Biden, scrivendo: “Jill Biden dice che gli ispanici sono ‘unici’ come i tacos e chiama le bodegas ‘bogid’. Non c’è da stupirsi che gli ispanici stiano fuggendo dal Partito Democratico!

Un sondaggio del Washington Post sugli ispanici americani ha rilevato che il 49% approva il modo in cui il presidente Biden sta facendo il suo lavoro, più di tutti gli elettori. Tuttavia, il suo indice di gradimento tra gli ispanici è diminuito rispetto allo scorso anno.

La repubblicana Irene Armendariz-Jackson, che si candida al Congresso nel distretto del Texas che include El Paso, è stata particolarmente feroce in diversi tweet. “Sono un’americana nata da immigrati legali dal Messico”, ha detto in un tweet. “Non mi identifico con il latino. Non mi identifico con bo-guh-da. Non mi identifico nemmeno come un taco per la colazione. Sono un orgoglioso americano. Sono orgoglioso dello spagnolo. Per favore, basta con quell’idiota sfogo razzista.

Danielle Alvarez, direttrice delle comunicazioni del Comitato nazionale repubblicano, ha rilasciato una dichiarazione in cui accusa Bidens e Democratici di dare per scontata la comunità ispanica.

“I loro tentativi di adulazione sono irrispettosi e umilianti”, ha detto Alvarez in una nota. “Con Jill Biden che ci paragona ai tacos, è comprensibile il motivo per cui gli ispanici disapprovano in modo schiacciante questa amministrazione zoppa e fallita e lasciano il Partito Democratico a frotte”.

Le osservazioni di Biden alla conferenza annuale di Latino erano il processo standard della Casa Bianca per tale discorso, secondo una persona che ha familiarità con il discorso. , che ha parlato in condizione di anonimato per discutere le dinamiche interne.

In qualità di first lady, Biden è diventata il principale emissario dell’amministrazione presso la comunità latina e gli attivisti dell’immigrazione. Il ruolo ha ottenuto recensioni contrastanti da parte degli attivisti, che affermano di apprezzare la sua linea diretta con il presidente ma vorrebbero avere incursioni più dirette nei funzionari politici della Casa Bianca.

Biden ha iniziato a imparare lo spagnolo nei primi giorni della pandemia di coronavirus e nel corso del 2020 campagna, ha iniziato incontri settimanali con piccoli gruppi di membri latini del Congresso, condividendo le sue preoccupazioni con suo marito. Durante la campagna, ha anche attraversato il confine per servire un pasto di Natale ai richiedenti asilo in un campo profughi a Matamora, in Messico.

Dopo che suo marito è stato eletto, uno dei primi atti di Jill Biden è stato quello di nominare tre latini per servire come membri di spicco della sua squadra: Anthony Bernal come consigliere senior, Carlos Elizondo come segretario sociale e Julissa Reynosso come capo del personale.

Da allora Biden ha partecipato a una cerimonia di naturalizzazione nel 2022. A Bakersfield, in California, in vista del Cesar Chavez Day. Lo scorso ottobre ha intrapreso un viaggio in tre città in onore del Mese del Patrimonio Spagnolo, e questo maggio ha scelto l’America Latina per il suo terzo viaggio da sola, una visita diplomatica di sei giorni in tre paesi.

Nei suoi commenti lunedì, una persona che ha familiarità con la questione ha detto che Biden stava cercando di evidenziare, per quanto goffamente, un orgoglio locale a San Antonio: il taco della colazione.

In un’intervista, Yvette Cabrera, vicepresidente della divisione online di NAHJ, ha affermato che dopo i commenti di Biden, il team di risposta rapida del gruppo si è stretto per valutare la propria risposta. Hanno capito che la first lady intendeva elogiare la comunità, ha detto, ma hanno anche concluso che le sue osservazioni sono cadute nel vuoto e hanno deciso di offrire una risposta “proporzionata” – un tweet piuttosto che una dichiarazione completa sul loro sito web.

“Capisco che il suo intento fosse positivo – stava cercando di celebrare l’unicità dei latini – ma ha davvero attinto a uno stereotipo che in realtà non riflette la diversità della comunità latina negli Stati Uniti”, ha detto Cabrera. “È stato deludente perché sembrava ricorrere a stereotipi superficiali quando avrebbe potuto cogliere l’occasione per esplorare e fornire alcuni esempi di quella diversità”.

Cabrera ha aggiunto che la comunità deve affrontare molte sfide complesse, come la difficoltà di accedere all’assistenza sanitaria riproduttiva e all’aborto o le barriere al voto, che Biden avrebbe potuto citare per dimostrare meglio la sua comprensione dei latinoamericani.

“Sarebbe stato fantastico se avesse mostrato la sua comprensione e conoscenza di questi problemi”, ha detto Cabrera.

La first lady non è la prima figura politica a commettere un errore alimentare mentre cerca di entrare in contatto con la comunità latina. nel 2016 L’allora candidato alla presidenza Donald Trump ha twittato una foto di se stesso mentre mangiava una ciotola di taco in onore di Cinco de Mayo.

“Le migliori ciotole di taco sono fatte al Trump Tower Grill”, scrisse Trump all’epoca. “Mi piacciono gli spagnoli!”

Mariana Alfaro ed Emily Guskin hanno contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment