In che modo cavare un organo in qualità di Cameron Norrie

Anche altri elementi della sua anatomia hanno aiutato. I test in ospedale dopo l’incidente hanno rivelato che il giocatore di 6 piedi e 2 pollici aveva la capacità polmonare di un subacqueo, più, ha detto uno dei tecnici, di quanto avesse mai visto. “L’ho usato a mio vantaggio da allora”, dice Norrie.

“Qualsiasi buon programma di allenamento cardiovascolare, in particolare un allenamento intenso sul tennis, migliora notevolmente la funzione cardiopolmonare”, afferma l’allenatore Matt Roberts. “Da 20 a 30 secondi di attività vigorosa sono sufficienti per aumentare la capacità cardiaca e ridurre il rischio di morte”.

Formazione di blocco

Dopo il 2020 Marzo. il blocco ha concluso la stagione agonistica, Norrie è volata a casa dei suoi genitori ad Auckland, in Nuova Zelanda, dove ha trascorso la maggior parte della pandemia. Lì, ha corso ogni giorno 10 km su ripide colline, registrando un record personale di 36 minuti e 45 secondi (e 17 minuti e 20 secondi nella 5K), seguito da nuotate sulla spiaggia. (I 10.000 più veloci mai registrati sono 26 minuti e i corridori ricreativi hanno una media di almeno il doppio.)

Ho corso cross-country a scuola, “mi ha aiutato sapere che ero rimasto in forma e avevo le gambe quando giocavo”.

Secondo Matt James, l’ex allenatore di Emma Raducanu, la corsa sulla distanza è atipica per i professionisti del tennis. La maggior parte degli allenamenti per lo sprint si svolge entro tre o cinque metri perché “di solito si gioca a tennis lì. Quindi vedi molti più cambi di direzione, accelerazione, capacità di rallentare e capacità di contrastare e recuperare.

Questioni familiari

Leave a Comment