Imprigionato quindicenne, della sparizione che Brooke McLaughlin

Una donna di 15 anni è accusata di aver ucciso una ragazza il cui corpo è stato trovato in un monte. La casa di Vernon la scorsa settimana. La dichiarazione della polizia, che fornirebbe molti dettagli su quanto accaduto, è stata sigillata sia dalla vittima che dal sospettato nel caso. Aiden Grant, 15 anni, di Wayne, è stato accusato dal tribunale distrettuale della contea di Waterville di omicidio di primo grado nell’omicidio di Brooke McLaughlin. Grant si è dichiarato non colpevole nel tribunale per i minorenni, il che equivale a dichiararsi non colpevole lunedì alla chiamata Zoom. La sovvenzione si terrà presso il Long Creek Youth Development Center a South Portland. Due giorni dopo il suo quindicesimo compleanno, la polizia ha detto che Grant ha ucciso McLaughlin, un bambino di 14 anni di seconda media alla Maranacook Middle School. McLaughlin è stato trovato morto da sua madre lunedì 18 luglio a casa della famiglia in Blackberry Road a Mount Vernon. L’auto della famiglia è scomparsa dal vialetto e in seguito è stata trovata abbandonata nella vicina Wayne. Grant è stato arrestato e accusato durante il fine settimana. McLaughlin è stato sepolto domenica 24 luglio, dopo un servizio. Il suo necrologio la descriveva come una “persona gentile, amorevole, premurosa, di grande cuore e forte che amava la sua famiglia e i suoi amici”. Il procuratore generale ha chiesto a Grant di sottoporsi a una valutazione diagnostica. Il test determinerà se dovrebbe essere processato da adulto, ha affermato Meg Elam, assistente del procuratore generale del Maine. Il padre del sospettato era in aula durante l’udienza, ma non voleva essere intervistato dai giornalisti. Aiden Grant continuerà a tenersi presso il Long Creek Youth Development Center di South Portland fino alla prossima udienza in tribunale tra il giudice e gli avvocati, ma tale udienza è prevista per il 14 settembre.

Un quindicenne è accusato di aver ucciso una ragazza il cui corpo è stato trovato la scorsa settimana in una casa di Mount Vernon.

La dichiarazione giurata della polizia, che avrebbe fornito molti dettagli sull’accaduto, era sigillata sia nei file della vittima che in quelli del sospettato.

Aiden Grant, 15 anni, di Wayne, è stato accusato dal tribunale distrettuale della contea di Waterville di omicidio di primo grado nell’omicidio di Brooke McLaughlin.

Grant si è dichiarato non colpevole nel tribunale per i minorenni, che è lo stesso della sua dichiarazione di colpevolezza alla chiamata Zoom di lunedì. La borsa di studio si svolge presso il Long Creek Youth Development Center a South Portland.

Due giorni dopo il suo quindicesimo compleanno, la polizia ha detto che Grant ha ucciso McLaughlin, un bambino di 14 anni di seconda media alla Maranacook Middle School. La McLaughlin è stata trovata morta da sua madre lunedì 18 luglio nella casa di famiglia in Blackberry Road a Mount Vernon.

L’auto della famiglia è scomparsa dal vialetto e in seguito è stata trovata abbandonata nella vicina Wayne.

Grant è stato arrestato e accusato durante il fine settimana. McLaughlin è stato sepolto dopo un servizio di domenica 24 luglio.

Il suo necrologio la descriveva come una “persona gentile, amorevole, premurosa, di grande cuore e forte che amava la sua famiglia e i suoi amici”.

I pubblici ministeri dell’ufficio del procuratore generale hanno chiesto a Grant di sottoporsi a una valutazione diagnostica. Il test determinerà se dovrebbe essere processato da adulto, ha affermato Meg Elam, assistente del procuratore generale del Maine.

Il padre del sospettato era in aula durante l’udienza, ma non voleva essere intervistato dai giornalisti.

Aiden Grant continuerà a tenersi presso il Long Creek Youth Development Center di South Portland fino alla prossima udienza in tribunale tra il giudice e gli avvocati, prevista per il 14 settembre.

Leave a Comment