Il sembra rivelare un lavoratore Taco Bell versa all’acqua di rose infuocato sui clienti

Il video è stato diffuso venerdì dagli avvocati difensori due clienti hanno citato in giudizio Taco Bell Una persona dietro il bancone di un negozio di Dallas sembra far oscillare loro un secchio di liquido fumante.

La coppia afferma di aver subito gravi ustioni quando un gestore di un negozio li ha cosparsi di acqua dopo aver lamentato un ordine incompleto, secondo la loro causa.

Il video di sicurezza, che non ha audio ed è stato rilasciato come una serie di tagli modificati e una versione inedita di un’ora, mostra un dipendente che versa acqua mentre clienti e dipendenti si scambiano parole.

Il video è stato fornito dal team legale dei clienti, gli avvocati per i diritti civili Ben Crump e Paul A. Grinke, che lo hanno ottenuto in base a un’ingiunzione del tribunale.

“Le azioni della direzione e dei dipendenti di Taco Bell in questi video sono violente, insensibili e imperdonabili”, ha detto Grinke in una dichiarazione venerdì. “CT e sua zia Brittany, che sono loro stesse ristoratori, chiedono con calma del cibo che hanno pagato con i loro soldi duramente guadagnati. Invece di limitarsi a rispondere alle preoccupazioni, i dipendenti di Taco Bell deridono il sedicenne mentre il manager lo bagna con acqua bollente.

Taco Bell a Dallas.
Taco Bell a Dallas.Google Maps

La causa, che Crump ha annunciato questa settimana, sostiene che Brittany Davis e la minore, identificata nella causa come CT, hanno subito danni permanenti alla pelle e deturpazione per tutta la vita a causa dell’incidente. Secondo Grinke, CT è la nipote di Davis.

Si dice che le foto dei querelanti dopo il confronto mostrino grandi vesciche e un’estesa decolorazione. Le foto, insieme a un video, sono state rilasciate venerdì.

La causa, che è stata depositata presso il tribunale distrettuale della contea di Dallas il 13 luglio, sostiene che Taco Bell e i dipendenti del ristorante hanno mostrato negligenza grave e pratiche di assunzione negligenti che hanno portato al presunto attacco. Sta cercando più di $ 1 milione di costi e danni.

In una dichiarazione rilasciata mercoledì, Taco Bell ha affermato di prendere sul serio la sicurezza dei suoi dipendenti e clienti e ha contattato il proprietario e l’operatore del franchising descritto nella causa. La società ha rifiutato di commentare ulteriormente in quel momento, citando il contenzioso in corso, ma ha risposto a una richiesta di commento sul video.

“Tutti meritano di sentirsi al sicuro nei ristoranti Taco Bell”, ha affermato la catena. “Lo prendiamo molto sul serio e stiamo lavorando con l’affiliato locale per indagare”.

La società madre di Taco Bell Yum! Brands e il franchisee regionale North Texas Bells, che è anche nominato nella causa, non hanno risposto alle precedenti richieste di commento, né quando sono stati informati della copertura basata su quel video di sicurezza. Anche Taco Bell e North Texas Bells non hanno risposto alle richieste di commento di due dipendenti senza nome elencati nella causa.

17 giugno l’incidente è avvenuto dopo che Davis, CT e un altro membro della famiglia hanno ricevuto l’ordine sbagliato e lo hanno attraversato una seconda e terza volta nel tentativo di correggerlo, sostiene la causa. Quando non hanno avuto successo, si sono avvicinati a una porta chiusa a chiave e sono stati fatti entrare nella sala da pranzo, dice l’abito.

Dopo una discussione, i dipendenti si sono rifiutati di modificare l’ordine e il manager, che non è stato coinvolto nelle trattative, è uscito e ha versato un secchio di acqua calda su entrambi, ha schizzato la faccia di CT e l’acqua è caduta sul petto di entrambi i querelanti . ” disse la tuta.

Il video dell’incontro mostra CT e Davis che entrano in acqua mentre uno dei clienti, identificato da uno dei loro avvocati come Davis, attraversa un’apertura nel bancone che sembra condurre alla cucina.

Il CT sembra seguire, ma non superano il bordo posteriore del bancone – e non è chiaro se quella fosse la loro intenzione – prima di colpire l’acqua, mostra il video. L’immagine della coppia, comprese le mani e il viso, è oscurata dall’angolazione delle telecamere.

La coppia ha cercato di scappare ed è stata brevemente congelata dalla porta chiusa dietro di loro, ma è scappata prima che il manager potesse tornare con un secondo secchio d’acqua, secondo la dichiarazione giurata.

La Davis e sua nipote sono state portate d’urgenza in ospedale e successivamente trasferite in un secondo ospedale per ulteriori cure, afferma la causa.

KT si è bruciato il viso, il petto, le gambe, le braccia e l’addome. Davis ha anche subito ustioni al petto e allo stomaco, oltre a una lesione cerebrale funzionale che ha innescato una serie di convulsioni, secondo la causa.

Il dipartimento di polizia di Dallas ha detto che sta indagando sull’incidente.

Leave a Comment