Il regolatore FCC vuole quale TikTok venga rimosso dagli app store. Già quasi ha risposto il dirigente dell’ente

Ma domenica il capo di TikTok ha insistito in una rara intervista su “Fonti affidabili” della CNN sul fatto che non ci sono problemi di sicurezza con l’app di grande successo.

L’app video in formato breve è l’app più scaricata al mondo, superando Instagram con 3,5 miliardi. download. Utenti spendere in media almeno 46 minuti al giorno sull’app, mandandola a superare i suoi concorrenti.

In superficie, TikTok è sicuramente leggero, consentendo agli utenti di condividere contenuti inclusi video di danza e tutorial di cucina. Ma i critici ritengono che ci possa essere qualcosa di più sinistro in gioco nel suo modello, sostenendo che il suo potere deriva dalla raccolta di dati e dagli algoritmi.

TikTok è di proprietà di ByteDance con sede a Pechino, il che significa che la società è in gran parte controllata dal governo cinese, ha affermato il corrispondente capo dei media della CNN Brian Stelter.

Bytedance ha promesso di archiviare i dati americani sui server statunitensi per sedare le preoccupazioni. Ma un rapporto esplosivo da Buzzfeed News pubblicato due settimane fa ha rivelato che, secondo l’audio trapelato dalle riunioni interne, gli ingegneri cinesi sono stati in grado di accedere ripetutamente ai dati degli utenti statunitensi.

Il commissario della FCC Brendan Carr ha affermato che i legislatori di Stelter hanno chiesto direttamente a TikTok se Pechino stesse accedendo a dei dati. Piuttosto che essere in anticipo, la società ha ripetutamente affermato che tutti i dati degli utenti statunitensi sono archiviati negli Stati Uniti.

“E non è solo una questione di sicurezza nazionale, ma mi sembra una violazione dei termini dell’app store”, ha detto Carr. Lui ha ha scritto una lettera Google e Apple, chiedendo loro di eseguire TikTok dal loro app store, dando loro tempo fino all’8 luglio per rispondere.

La FCC non ha giurisdizione sui social media, ha osservato Stelter. Ma Carr ha detto che la FCC ha capito come il governo cinese potrebbe ottenere dati e infiltrarsi nelle comunicazioni.

Le

Le affermazioni che TikTok raccolga la cronologia del browser sono “semplicemente false”, ha affermato Michael Beckerman, capo delle politiche pubbliche di TikTok nelle Americhe. Ha anche detto che mentre l’app scansiona il tuo viso per i filtri, non lo usa per identificare le persone.

Stelter ha chiesto se qualche membro del Partito Comunista Cinese avesse visto i dati privati ​​degli utenti di TikTok. “La risposta è che non abbiamo mai condiviso informazioni con il governo cinese e non lo faremmo”, ha detto Beckerman, aggiungendo che hanno squadre di sicurezza con sede negli Stati Uniti.

“Gli ingegneri di TikTok, le persone che stanno costruendo questo strumento, stanno costruendo questo strumento, sono di proprietà della Cina e questa è una minaccia per gli Stati Uniti?” chiese di nuovo Stelter.

“No, assolutamente no. TikTok non è una minaccia alla sicurezza”, ha affermato Beckerman, aggiungendo che TikTok vuole essere trasparente e lavorare con le parti interessate.

Il rapporto Buzzfeed ha anche affermato che c’erano preoccupazioni sul fatto che la Cina potesse utilizzare TikTok per “influenzare il comportamento commerciale, culturale o politico degli americani”.

TikTok aggiunge opzioni per incoraggiare gli utenti a prendersi una pausa dallo scorrimento infinito

“Sì, proprio non lo vedo”, ha detto Beckerman, dicendo che tutti i video che vede provengono da creatori statunitensi.

Beckerman ha affermato che l’app non consente annunci politici ed è principalmente una piattaforma di intrattenimento. Stelter ha sottolineato Ricerca del Wall Street Journal che ha rivelato le “buche di coniglio” a cui gli utenti si rivolgono su argomenti come i disturbi alimentari. “(Contenuto dannoso) è un problema a livello di Internet”, ha affermato Beckerman.

“Abbiamo lavorato molto duramente per rimuovere dalla piattaforma tutto ciò che è pericoloso o dannoso, viola le nostre linee guida della community.

Leave a Comment