Il rapper Nuke Bizzle si dichiara responsabile nato da $ 1,2 milioni Fregatura nato da aiuti COVID USD conseguentemente essersi vantata

Il rapper Nuke Bizzle è diretto in prigione per il brivido.

Il rapper, il cui vero nome è Fontrell Antonio Baines, 33 anni, ha accettato di dichiararsi colpevole di frode federale e accuse di armi da fuoco. si è vantato in un video musicale di YouTube che si è arricchito saccheggiando il fondo di disoccupazione COVID-19, hanno annunciato mercoledì i pubblici ministeri.

Rischia un massimo di 30 anni dietro le sbarre per un conteggio di frode postale e un conteggio di possesso illegale di un’arma da fuoco e munizioni quando si dichiara colpevole a Los Angeles, l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il distretto centrale della California. ha detto il comunicato stampa.

Il rapper di Memphis ha ammesso di aver fatto 92 false affermazioni attraverso il Dipartimento per lo sviluppo dell’occupazione della California utilizzando i nomi di colleghi per un totale di 1,2 milioni di dollari. Il musicista non così nascosto ha quindi realizzato un video musicale per la canzone “EDD” in cui ha sollevato una pila di buste EDD che apparentemente contenevano carte di debito del governo.

“La disoccupazione è così dolce. Abbiamo avuto 1,5 terre questa settimana “, rappa Baines nel video. Un’altra voce aggiunge: “Devi vendere cocaina, posso sporgere denuncia”.

Baines ha ammesso nella sua causa che nel 2020 luglio-settembre ha ricevuto denaro per l’assicurazione contro la disoccupazione ai sensi delle disposizioni sull’assistenza alla disoccupazione pandemica della legge CARES federale. Presumibilmente ha utilizzato indirizzi a Beverly Hills e in Corea, dove è stato in grado di ottenere carte di debito da cui in seguito ha ritirato contanti.

Come parte della sua richiesta, ha accettato di incamerare $ 57.750 sequestrati dalla polizia quando è stato arrestato nel 2020. in ottobre

È stato catturato in una residenza di Hollywood Hills con una pistola semiautomatica e 14 munizioni che gli era stato proibito possedere a causa di precedenti condanne penali, ha detto l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti.

Baines è in prigione dal suo arresto nel 2020, hanno detto i pubblici ministeri.

Leave a Comment