Il presidente in Naughty Dog affronta le voci sulla contributo in Fortnite x The Last of Us

Sebbene Fortnite non sia estraneo alle skin ispirate ai giochi PlayStation di prima parte, sembra che The Last of Us non sarà uno di questi. Di recente, una voce ha fatto notizia secondo cui due personaggi della serie, Ellie e Joel, arriveranno presto su Battle Royale come cosmetici. Tuttavia, il regista del gioco ha ora colpito le chiacchiere e si è rivolto ai social media per definirlo una “falsa voce”.

L’affermazione ha iniziato a circolare per la prima volta quando Nick Baker, co-conduttore di XboxEra Podcast pronunciato una fonte gli ha detto che Fortnite e The Last of Us collaboreranno per portare le skin di Joel ed Ellie su Battle Royale. Baker non ha commentato da allora, anche se il co-presidente di Naughty Dog e scrittore di The Last of Us Neil Druckmann ha respinto la voce su Twitter poco dopo il rilascio del podcast.

tramite l’account Twitter di Neil Druckmann

“Mi ami su Fortnite… ma non ci pianifichiamo.” Una falsa voce”, Druckmann ha scritto in risposta a un clip podcast pubblicato. Nonostante il fatto che Fortnite abbia caratterizzato in passato altre importanti star PlayStation come Nathan Drake e Kratos come skin, una collaborazione con The Last of Us sarebbe sicuramente strana. Per prima cosa, per quanto sia facile Battle Royale, è difficile immaginare Fortnite che includa personaggi del franchise probabilmente più oscuro.

Imparentato: Spiegazione del multiplayer di The Last of Us Factions

Joel ed Ellie potrebbero non venire su Fortnite, ma si aspettano che i due tornino alle loro radici quando The Last of Us Part I arriverà su PS5 il 2 settembre e su PC in seguito. Il remake del titolo originale arriverà con tre diverse edizioni, ognuno dei quali fornisce ai proprietari armi e vantaggi esclusivi, tra le altre cose. Il gioco in arrivo ha persino dovuto affrontare presunte perdite materiale filmato dettagliando la sua meccanica di combattimento e potenziamento delle armi.

Leave a Comment