Il powerlifter Chris Duffin condivide suggerimenti, consigli ed esercizi per convenzione ciò distacco quanto a superficie

Lo stacco da terra è uno degli esercizi più importanti ed essenziali nel repertorio di qualsiasi sollevatore – dopotutto, è stato chiamato il re di tutti i sollevamenti – ma una volta superate le basi, la sfida più grande arriva nel perfezionare i movimenti più fini. La tecnica appresa in migliaia di ripetizioni può separare il buono dal grande quando si tratta di stacco da terra, quindi abbiamo contattato uno dei migliori per condividere alcuni dei migliori consigli che ha ricevuto durante la sua lunga carriera di successo nel sollevamento pesi.

Salute dell’uomo il direttore del fitness Ebenezer Samuel, CSCS ha visitato uno dei fondatori La forza di Kabuki Chris Duffin, alias “The Mad Scientist of Power”, presso la sede dell’azienda in Oregon, dove si è tenuto il seminario di trazione. Duffin è la prima persona conosciuta ad accovacciare e stacco da terra oltre 1.000 libbre per ripetizioniquindi si può dire che è un esperto in questo campo.

“Analizzeremo i diversi tipi di stacchi da terra, esamineremo i principi che riguardano tutte queste tecniche e poi massimizzeremo quei risultati”, afferma Duffin.

I migliori consigli per le attrazioni di Chris Duffin

  • Butta via le scarpe per lo stacco.

    Immediatamente, Duffin consiglia di perdere le scarpe, soprattutto se hanno la suola in schiuma. Non è una scelta estetica sembrare più duri nella sala pesi, dice che è la posizione migliore in cui trovarsi. “Non vogliamo essere spinti in avanti e piegati in avanti”, dice. “Questo ci aggiungerà peso e aumenterà la distanza che dobbiamo ritirare”. Ancora più importante, eviterai qualsiasi instabilità causata da una forma della suola che non è stata progettata pensando alla trazione. Puoi andare a piedi nudi o optare per un trainer minimal. “Il più sottile che puoi ottenere sul tuo stacco da terra è il migliore”, afferma Duffin.

    • Appoggia le spalle senza tirarti indietro

      Dato che stai trainando carichi pesanti, devi assicurarti di stabilizzare la colonna vertebrale. Duffin dice che vuoi farlo creando tensione nei tuoi dorsali senza ritrarre le spalle. Invece, fletti le cinghie, ma non tirare indietro le spalle. Se tiri indietro le spalle, avrai uno spazio più lungo per tirare la barra, rendendo più difficile completare il sollevamento. “Quello che vuoi fare è pensare di chiudere lo spazio nella parte posteriore della spalla”, dice. Evitare di espandere la gabbia toracica durante questa operazione.

        Un passaggio regolare è fantastico, ma posizione somma ti consente di mettere più tensione sull’anca drive, che in definitiva migliora la trazione. Metti alla prova la mobilità e la postura dell’anca.

          Duffin suggerisce di provare un trapano che ti costringe a tirare la barra verso di te mentre ripeti. Di solito lo usa per aiutare con gli squat perché le fasce ti costringono a spostare indietro il busto. Per eseguire il trapano, lega una fascia di resistenza a un ancoraggio basso e avvolgi le estremità attorno a entrambe le braccia. Esegui il sollevamento normalmente, combattendo le fasce per mantenere un’adeguata gamma di movimento.

          Questo contenuto è creato e gestito da una terza parte e viene importato in questa pagina per consentire agli utenti di inviare la propria e-mail. indirizzi postali. Maggiori informazioni su questo e contenuti simili sono disponibili su piano.io

Leave a Comment