Il incognita circonda l’consiglio in Novak Djokovic una verde bottiglia a Wimbledon

Il numero 1 del mondo Novak Djokovic è indagato per le sue azioni durante una recente partita di Wimbledon quando sembrava inalare il contenuto di una bottiglia d’acqua.

Invece di limitarsi a bere dalla bottiglia, Djokovic sembra inalare il contenuto della bottiglia in modo piuttosto spiacevole durante una pausa nella sua partita dei quarti di finale contro Jannik Sinner.

Prima di farlo, Djokovic mima la sua strada attraverso la sua squadra di supporto, indicando ripetutamente la direzione della bottiglia.

Anche se non è chiaro cosa ci sia nella bottiglia, Djokovic è uno dei tanti giocatori che hanno assunto integratori energetici non miscelati e polveri isotoniche durante le partite.

“Non ti farebbe davvero bene farlo nel bel mezzo di una partita, ma sono sicuro che sia isotonico”, ha detto la fonte. disse il Telegrafo. “… È principalmente prima dell’allenamento perché dà loro un ronzio. Immagino di avere un groppo in gola. È strano, ma lo fanno”.

Novak Djokovic siede durante una pausa nella sua partita di Wimbledon contro Jannik Sinner martedì.
Novak Djokovic siede durante una pausa nella sua partita di Wimbledon contro Jannik Sinner martedì.
AP

Forse sopraffatto dal contenuto segreto, il 35enne Djokovic ha attaccato Sinner e ha vinto gli ultimi tre set dopo aver perso i primi due.

Djokovic affrontato un esame simile All’Australian Open di due anni fa, quando ha bevuto allo stesso modo il contenuto di una bottiglia d’acqua; Ma per l’ultima volta, ha usato una cannuccia.

Quando gli è stato chiesto all’epoca, Djokovic ha riflettuto: “I fluidi erano le pozioni magiche che il mio fisio prepara in laboratorio. Questo è tutto quello che posso dire”.

Leave a Comment