Il della Georgia definisce l’sparo a “Stonehenge d’America” ​​un movimento a fine di terrorismo nazionale

Descritto un procuratore della Georgia un ovvio bersaglio di un misterioso monumento con l’ordigno esplosivo come un “atto di terrorismo interno”, dicendo giovedì che il presunto crimine è stato diretto contro il governo della contea che possiede l’area.

“La distruzione di un edificio pubblico da parte di esplosivi ha essenzialmente lo scopo di influenzare le azioni dell’organo di governo che possiede la struttura”, ha detto il procuratore distrettuale giudiziario settentrionale Parks White in un’e-mail sull’esplosione di mercoledì ai dirigenti della Georgia.

“L’uso della violenza per influenzare o modificare il comportamento di qualsiasi agenzia governativa è terrorismo”, ha affermato White, il cui ufficio perseguirà un possibile procedimento giudiziario.

Ha detto che il consiglio dei commissari della contea di Elbert è l’organo di governo del sito.

Il sospetto nel caso non è stato identificato. In una dichiarazione mercoledì, White ha affermato che il Georgia Bureau of Investigation ha “più” piste che indagano sull’esplosione e “un caso è pendente contro l’autore”.

Agenzia Giovedì è stato rilasciato un nuovo video di sorveglianza ha mostrato quella che ha descritto come una persona sconosciuta che lascia la struttura in una località nel nord-est della Georgia. L’esplosione è avvenuta mercoledì intorno alle 4 del mattino.

L’agenzia ha affermato che l’esplosione ha distrutto una delle cinque enormi lastre di granito incise con messaggi sulla conservazione dell’umanità. L’intera struttura è stata demolita dopo che le autorità hanno stabilito che il monumento indebolito non era sicuro per gli investigatori, ha affermato l’agenzia.

L’agenzia ha descritto l’indagine come attiva e in corso.

Un monumento chiamato “Stonehenge d’America” era aperto su cinque ettari di terreno coltivato nel 1980. È stato pianificato da un gruppo anonimo con sede fuori dalla Georgia che si è descritto come “fedeli americani che credono in Dio”. secondo la storia del sito Sito web della Camera di commercio della contea di Elbert.

Il gruppo voleva lasciare messaggi per le generazioni future, ha affermato l’account. Secondo la lunga storia del sito pubblicato da Wired nel 2009Le Guidestone fungevano da orologio, calendario e bussola e quei messaggi, incisi in otto lingue, dovevano fungere da guida post-apocalittica per i sopravvissuti.

Queste linee guida includevano un “equilibrio permanente con la natura” per almeno 500 milioni di abitanti del pianeta e la creazione di un “nuovo linguaggio vivente” per unire l’umanità.

Secondo l’account di Wired, il sito è stato precedentemente preso di mira per vernici spray tra cui “Jesus Will Defeat You Satanist” e “No One World Government”.

Il recente candidato governatore repubblicano Kandiss Taylor, ha promesso di trasformare il monumento in “polvere” se eletto. Si è classificata terza alle primarie statali il 24 maggio. Mercoledì, ha detto su Twitter che credeva che Dio avesse abbattuto i “leader satanici”.

In un video separato, Taylor ha affermato di non sostenere la demolizione del monumento con mezzi illegali, aggiungendo che la persona che ha creato l’esplosione “dovrebbe essere ritenuta responsabile”.

Nella sua dichiarazione di mercoledì, White ha affermato che “indipendentemente dai tuoi sentimenti sull’origine delle lapidi, sul loro significato o sulle intenzioni della persona che le ha commissionate ed erette, sono un punto di riferimento storico e questo atto distruttivo è stato un attacco al nostro Comunità.”

Leave a Comment