Il cioccolato fa pace?

D: Il cioccolato fa bene?

Il cioccolato ha una reputazione lunga e leggendaria. Fatto dal cacao, che deriva dai semi dell’albero del cacao (il cui nome latino si traduce in “cibo degli dei”), era usato da alcune delle prime culture mesoamericane. cibo, medicina, rituale o forse anche moneta. Non è meno prezioso al giorno d’oggi; mercato mondiale del cioccolato 2016-2021 è cresciuto di quasi il 20 percento e un fatturato di ca 980 miliardi di dollari nel 2021secondo la società di ricerche di mercato Statista.

Il sapore gioca sicuramente un ruolo nella popolarità del cioccolato, ma potresti aver sentito dire che questa deliziosa delizia fa bene alla salute. In che modo questa percezione è in conflitto con la scienza?

“Il cacao è davvero buono per te”, ha affermato il dottor Dariush Mozaffarian, cardiologo e professore di nutrizione presso la Friedman School of Nutrition Science and Policy di Tufts. “È cioccolato Se ti fa bene o meno dipende da quanto cacao c’è effettivamente dentro e da cos’altro c’è dentro.

I fagioli di cacao sono ricchi di fibre e “ricchi di fitonutrienti”, ha affermato il dott. Mozaffariano, riferito alle sostanze chimiche naturali presenti nelle piante. Si ritiene che il cacao contenga ca 380 diverse sostanze chimiche, tra cui un’ampia classe di composti chiamati flavanoli, che hanno attirato un notevole interesse nella ricerca per i loro potenziali benefici per la salute. Ma è meno chiaro di quanti flavanoli e altri fitonutrienti hai bisogno per migliorare la salute, o se la tua barretta di cioccolato preferita ne contenga abbastanza. E le opinioni degli esperti su questo argomento divergono.

Il cioccolato al latte contiene in genere circa il 20% di cacao, ha affermato il dott. Mozaffariano però il contenuto di cacao può variare. (La Food and Drug Administration richiede che il cioccolato al latte contenga almeno il 10% di cacao, ma alcune barrette di cioccolato al latte ne contengono fino al 50% o più.) Il cioccolato fondente generalmente contiene più cacao del cioccolato al latte, ma può anche variare ampiamente, quindi controlla bene, controlla le etichette, disse. A causa dei potenziali benefici per la salute, ha raccomandato di scegliere il cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao.

Una serie di piccoli studi sull’uomo a breve termine hanno dimostrato che il cioccolato fondente o gli integratori o le bevande standard al cacao possono essere modesti pressione sanguigna bassa e migliorare i livelli di colesterolo nel sangue e salute vascolare per adulti E un periodo un po’ più lungo studi osservazionali ha scoperto che coloro che mangiano più cacao possono avere un rischio inferiore di alcune malattie cardiovascolari, ha affermato il dott. mozaffariano.

UN una revisione sistematica Febbraio. pubblicato sulla rivista JAMA Network Open, il Dr. Mozaffarian ei suoi colleghi hanno esaminato come determinati alimenti e sostanze nutritive fossero associati alla salute del cuore. Hanno trovato “prove probabili o conclusive” che mangiare cioccolato fosse associato a un rischio ridotto di malattie cardiovascolari e hanno stimato che un’assunzione media giornaliera di soli 10 grammi, o circa un terzo di oncia di cioccolato, ha comportato una riduzione del 6%. per il rischio complessivo di malattie cardiovascolari.

Ma tali stime si basano su studi osservazionali, che hanno importanti limiti, ha affermato il dott. JoAnn Manson, capo della medicina preventiva al Brigham and Women’s Hospital di Boston. Questi studi possono solo determinare la relazione tra mangiare cioccolato e salute; non possono dimostrare che il cioccolato sia benefico: le persone che mangiano più cioccolato possono differire in altri modi che influiscono sulla loro salute, ha detto il dottor Manson.

Anche i risultati degli studi osservazionali sono stati incoerenti. Alcuni trovati nessun beneficioe altri trovati che coloro che mangiano cioccolato regolarmente o più spesso sono più inclini prendere peso, ha sottolineato. Tali studi spesso non tengono conto dei diversi tipi di cioccolato, che possono variare nel contenuto di cacao. E il conteggio di zucchero, grassi e calorie può annullare qualsiasi beneficio per la salute del cacao.

Per ovviare ad alcune di queste carenze, il dott. Manson e i suoi colleghi hanno condotto un ampio studio randomizzato su oltre 21.000 anziani negli Stati Uniti. A metà dei partecipanti è stato somministrato un integratore di estratto di cacao contenente 500 milligrammi di flavanoli di cacao, mentre all’altra metà è stato somministrato un placebo. I risultati dello studio, chiamato COSMOS trial, sono stati i seguenti pubblicato a giugno nell’American Journal of Clinical Nutrition..

Dopo aver seguito i partecipanti per 3,6 anni, i ricercatori hanno scoperto che, sebbene non vi fosse una riduzione statisticamente significativa degli eventi cardiovascolari, inclusi infarti e ictus, nel gruppo di integratori di cacao rispetto al gruppo placebo, c’era una riduzione del 27% della mortalità cardiovascolare. . Dott. Manson ha definito i risultati “segnali promettenti per la protezione del cuore”, anche se ha sottolineato che sono necessarie ulteriori ricerche per confermare i risultati prima di tradurli in raccomandazioni per il consumo di flavanoli di cacao.

È importante sottolineare che ai partecipanti allo studio COSMOS non è stato somministrato cioccolato, ma capsule di estratto di cacao concentrato prodotte dal produttore di cioccolato Mars, che ha anche parzialmente finanziato lo studio. Per ottenere la stessa quantità di flavanoli di cacao bioattivi dal cioccolato, una persona dovrebbe mangiare quasi 4.000 calorie di cioccolato al latte o 600 calorie di cioccolato fondente al giorno, ha detto il dottor Manson, osservando che gran parte dei flavanoli possono essere distrutti durante il giorno . lavorazione del cioccolato.

Il cioccolato è “un piacere meraviglioso, ma a pensarlo come un alimento salutare, penso che abbia i suoi limiti”, ha affermato il dott. Manson.

Gran parte della ricerca, compresa la sua, sui potenziali benefici per la salute del cioccolato e del cacao è stata finanziata da aziende produttrici di cioccolato come Mars, Dr. Manson. “Queste prove sono costose” e il finanziamento del governo per la ricerca sulla nutrizione in generale è limitato, ha aggiunto. Ricerca sostiene che i risultati della ricerca promossa dall’industria alimentare, compresi quelli sul cioccolatosono più favorevoli alle società che li finanziano, anche se il dottor Manson ha affermato che Mars non è stato coinvolto nella progettazione o nell’analisi del test COSMOS.

Da parte sua, il dottor Mozaffarian è convinto dalla ricerca esistente che il cioccolato fondente contenente il 70 percento o più di cacao può essere benefico per la salute del cuore, anche se contiene meno flavanoli rispetto a quelli testati nello studio COSMOS. “Mangiare una piccola quantità di cioccolato fondente ogni giorno probabilmente ci fa davvero bene e ci renderà felici perché è delizioso”, ha detto.

Dott. Mozaffarian ha affermato di non ricevere finanziamenti dall’industria del cioccolato, ma ha riconosciuto un conflitto di interessi quando si tratta di questo particolare alimento. “Il mio conflitto è che mi piace il cioccolato fondente”, ha detto.

Alice Callahan è una giornalista scientifica e sanitaria con sede in Oregon e collabora frequentemente con il New York Times.

Leave a Comment