I Penguins hanno griffato un assunto quadriennale nonostante Evgeni Malkin

Qualunque siano i sentimenti che i fan dei Penguins hanno provato nelle ultime 24 ore da quando è venuta fuori la voce che Evgeni Malkin avrebbe dovuto testare il mercato dei free agent e potenzialmente lasciare Pittsburgh è stato spazzato via martedì sera tardi.

Verso mezzanotte, ora di Pittsburgh, i Penguins hanno annunciato di aver raggiunto un accordo con la superstar russa su un nuovo contratto quadriennale che probabilmente lo terrà a Pittsburgh per il resto della sua carriera da giocatore. L’AAV della transazione sarà di 6,1 milioni. USD corrispondente al nuovo accordo di Kris Letang.

Si conclude un periodo teso di trattative iniziato a maggio quando i Penguins sono stati eliminati dalla contesa dei playoff. Quella che sembrava essere una finestra spalancata per un nuovo accordo ha cominciato lentamente a svanire, con notizie di lunedì secondo cui Malkin era diretto alla libera agenzia.

Anche martedì pomeriggio, sembrava che il tempo di Malkin a Pittsburgh fosse finito, ma all’undicesima ora le due parti hanno messo da parte qualsiasi problema persistente e hanno raggiunto un accordo che ha trasformato l’icona del franchise in un Pinguino per tutta la vita.

Ci sarà molto di cui discutere su questo accordo e su tutto il dramma che ne deriva da entrambe le parti, ma per ora i fan di Penguins possono dormire sonni tranquilli sapendo che il n. 71 rimarrà a Pittsburgh, dove appartiene.

Leave a Comment