I Los Angeles Lakers hanno ingaggiato Thomas Bryant e sono per mezzo di antagonismo come il piazza per mezzo di nocciolo

thomas-bryant-getty.jpg
Getty Images

Il Los Angeles Lakers. firmato dal primo Maghi di Washington. Secondo il centro, Thomas Bryant ha un contratto di un anno Chris Haynes di Yahoo. Secondo Haynes, Bryant avrà la possibilità di vincere il posto di centro titolare e la sua unica competizione, supponendo che Anthony Davis giochi la maggior parte dei suoi minuti come attaccante, è Damian Jones, che i Lakers hanno firmato. Sacramento Re.

Entrambi i centri Lakers sono alla loro seconda stagione con la squadra. 2020-2021 Jones ha trascorso una breve stagione a Los Angeles, ma è partito per Sacramento alla fine del suo contratto di 10 giorni. Bryant è stata una scelta al secondo turno dai Lakers nel 2017, ma è stata revocata dopo il suo anno da rookie.

Ha prosperato come membro dei Washington Wizards. Durante le prime 118 partite dei Wizards, ha segnato una media di 11,6 punti con il 60% di tiri dal campo e poco meno del 37% da oltre l’arco, rendendolo uno dei grandi uomini più efficienti e sottoutilizzati nel basket. I Lakers sono più interessati al tiro da tre punti migliorato di Bryant. 2019-2020 ha realizzato più del 40 percento dei suoi tentativi dal profondo della stagione e, se ciò dovesse accadere, i Lakers avrebbero trovato un modo per interpretare Davis nel loro attaccante preferito senza sacrificare la spaziatura.

Bryant è a rischio per il 2020-21. ha subito un ACL strappato durante la stagione e da allora non è più stato lo stesso. Ha giocato solo 27 partite la scorsa stagione e ha lottato per guadagnare un ruolo stabile nella rotazione dietro Montrezlo Harrell, Daniel Gafford e poi Kristaps Porzingis.

Ma più tempo per curare il roster con due attaccanti della Hall of Fame al suo fianco dovrebbe aiutare Bryant, e mentre i Lakers sembrano essere sulla buona strada per sostituire Kyrie Irving, vale la pena notare che Bryant ha trascorso il suo tempo limitato nel 2020-21. ha giocato al fianco di Russell Westbrook nella campagna. Un centro di tiro aiuterebbe, non importa chi fosse il loro quarterback.

Leave a Comment