I colloqui sull’elenco demoniaca su Schumer e Manchin hanno raggiunto un anticonformista sbarra: la isolamento Covid

Manchin ha detto in un’intervista che lui e Schumer avrebbero bisogno di parlare di nuovo questa settimana o la prossima volta per portare avanti i colloqui. Ha anche sollevato domande sul fatto che il disegno di legge del partito sia l’approccio giusto e se sia necessaria una maggiore spesa poiché i prezzi continuano a salire. Ha riassunto il suo rapporto con Schumer in questo modo: “Ci capiamo abbastanza bene”.

“Possiamo accettare di non essere d’accordo, possiamo accettare di cercare di trovare una via di mezzo moderata”. Sa che non sono al campo base molto a sinistra; non accadrà mai”, ha detto Manchin martedì. “Sa esattamente dove sono. Ora vedremo se ci arrivano o qualcosa del genere.

Quasi un anno fa, Schumer e Manchin firmato privatamente l’accordo In un’iterazione della banconota da $ 1,5 trilioni, New York sta ora cercando di farla rivivere dopo Manchin a dicembre. Il fatto che i loro negoziati rimangano incerti mostra quanto sia importante il disegno di legge del partito per l’eredità di Schumer poiché bilancia molteplici obiettivi: mantenere il controllo del Senato lo scorso autunno, confermare il maggior numero possibile di candidati di Joe Biden, superare i suoi tanto ricercati Stati Uniti -Il disegno di legge cinese e l’accordo con Manchin.

Schumer ha praticamente tenuto due riunioni esecutive e una riunione completa del partito questa settimana per combattere il Covid, e lunedì ha parlato con Manchin del clima, dei farmaci da prescrizione e delle bollette fiscali che stanno corteggiando i Democratici al Senato. Nella riunione del caucus di martedì, Schumer ha indicato che il suo obiettivo è presentare al Senato il disegno di legge sostenuto da Manchin prima della pausa di agosto, utilizzando i poteri per evitare la chiusura, che i partecipanti hanno affermato che scadrà il 30 settembre.

“Sarebbe meglio se fosse qui questa settimana”. Ma… la vita è vita”, ha affermato il Sen. Giovanni Tester (D-Men.).

Presiedendo un Senato equamente diviso, Schumer ha guidato il suo caucus per approvare il massiccio disegno di legge di soccorso per il coronavirus del partito e una nuova giustizia della Corte Suprema, nonché accordi bipartisan sulla sicurezza delle armi e investimenti infrastrutturali. Ma il partito e Schumer non sono stati all’altezza di alcune priorità più ampie: riforma elettorale, codificazione Roe contro Wade in legge aumentando il salario minimo e approvando l’espansione Crea un account migliore che Manchin ha abrogato l’anno scorso.

Ciò rende la finalizzazione del disegno di legge del partito molto più importante per gli sforzi di Schumer di organizzare il Senato e approvare più dell’agenda di Biden. E lo fa nel suo stile tipico del miglio al minuto, anche con lievi sintomi di Covid.

“È al telefono, è su Zoom, poi è di nuovo al telefono. Chuck è ancora al centro di tutto”, ha detto il senatore. Elisabetta Warren (D-Massa). “Penso che Chuck abbia un telefono attaccato chirurgicamente all’orecchio da anni.

Schumer è stato deliberatamente a bocca chiusa sui colloqui ravvicinati con Manchin, fornendo martedì al suo caucus una panoramica della portata del disegno di legge del partito. Ha lo scopo di finanziare nuovi investimenti energetici, abbassare i prezzi dei farmaci, aumentare alcune tasse sugli alti redditi e sulle società e ridurre il deficit. A causa del cosiddetto processo di riconciliazione del bilancio, sarà necessaria solo una maggioranza semplice per approvarlo.

Schumer ha detto ai Democratici di essere ottimista e loro gli hanno creduto. Quanto vecchio Tim Kaine (D-Va.) ha detto: “Non è un buon giocatore di poker in questo genere di cose”.

Ma Manchin è stato meno positivo in pubblico, dicendo che non è completamente impegnato nel progetto di un altro partito perché “se faccio qualcosa sulla falsariga di un partito o dell’altro, non sono migliore di nessun altro”. Quindi dati sull’inflazione di mercoledì Manchin ha affermato che “indipendentemente dalle ambizioni di spesa di alcuni al Congresso … non possiamo aggiungere carburante a questo fuoco inflazionistico”.

Ha suggerito che potrebbe valere la pena provare un approccio bipartisan per abbassare il prezzo dei farmaci da prescrizione, almeno per testare la posizione dei repubblicani. E Manchin ha condannato il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell, che ha cercato di lodare Due influenti democratici centristi per aver interrotto i colloqui su a A scapito della concorrenza tra Usa e Cina mentre i Democratici discutono eventuale fattura di riconciliazione.

“È pessimo quanto i progressisti della linea dura della Camera hanno fatto sulle infrastrutture”, ha detto Manchin, riferendosi al rifiuto iniziale dei liberali di un disegno di legge bipartisan sulle infrastrutture che ha aiutato a elaborare perché Manchin non aveva ancora accettato il disegno di legge Build Back Better del partito. alla fine affondò.

Normalmente una discussione così importante su Internet può essere pericolosa per i due senatori: di persona le cose sono diverse che su un computer. Ma i democratici affermano che gli oltre un decennio di collaborazione tra Manchin e Schumer danno loro un motivo per continuare i negoziati da lontano.

“È sempre difficile non essere un membro coinvolto e stressato”, ha affermato il senatore. Chris Coon (D-Del.). “Ma dove hai già una relazione profonda e una buona comprensione reciproca, puoi farcela. Puoi farlo.

Non è solo Manchin di Brooklyn che Schumer deve guardare. Sen. Bernie Sanders (I-Vt.) Martedì ha lasciato intendere di avere altro da dire sul disegno di legge strettamente partigiano preso in considerazione da Manchin e Schumer: “Abbiamo pensieri molto forti sulla riconciliazione su cui stiamo lavorando in questo momento. Schumer conosce molto bene il mio punto di vista. Li tireremo fuori presto”.

Oltre a negoziare le spese e le tasse del partito, la gestione quotidiana del Senato 50-50 è già abbastanza complicata. Schumer e il sen. Richard Blumenthal (D-Conn.) tutti hanno il Covid. Tuttavia, martedì il Senato è andato avanti senza Schumer per confermare il suo secondo direttore dell’ATF nella storia dell’agenzia di regolamentazione delle armi.

Lo staff di Schumer sta lavorando con la maggioranza del Senato per far girare le ruote. Dick Durbin (D-Ill.), il suo ex compagno di stanza di Hill. Lunedì, i due hanno parlato fino a tarda notte per mantenere una divisione uniforme della telecamera.

“Oh mio Dio”, ha detto Durbin di quanto Schumer segua le cose da vicino. “Non credo che abbia perso un colpo.”

Se c’è un vuoto nell’assenza fisica di Schumer, è nei discorsi quotidiani, in cui il leader spesso critica i repubblicani e maledice le priorità di Biden e dei Democratici. Con Schumer nell’elenco dei disabili per la settimana, McConnell ha la sua fascia oraria per i leader.

Marianne LeVine ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment