Google sta cercando durante riprendere i bug durante Google Glass

Tutte le principali aziende tecnologiche stanno lavorando su occhiali per computer. Nessuno di loro vuole davvero andare per primo.

Tutti ricordano come Google Glass e I “fori di vetro” che li trasportavano in pubblico, divenne lo zimbello del mondo. Così hanno aspettato, aspettato il loro tempo, migliorare i tuoi prototipie ogni tanto assicurati che gli investitori sappiano che no, non trascureranno la prima potenziale opportunità delle dimensioni di un iPhone dopo che l’iPhone fallisce.

Ma ora Google stesso sta facendo il passo successivo. E se hai temuto il momento in cui gli occhi onniveggenti di Big Tech riappaiono sulla testa delle persone, o stai solo contando i giorni fino a quando non possiedi una videocamera e un computer a mani libere, dovresti sapere che siamo su sul punto di combatterli. ancora.

Google ha condiviso questa immagine per mostrare un prototipo dei suoi occhiali AR.
Immagine: Google

lo scorso martedì Google ha rivelato iniziare a testare pubblicamente gli occhiali per realtà aumentata dotati di fotocamere e post sul blog aziendale ci sono molte affermazioni per garantire che questa non sarà più l’era di Glassholes. Google afferma che sta iniziando con “diverse dozzine” di tester e le fotocamere e i microfoni sugli occhiali “non supportano la fotografia e la registrazione video”. Raccolgono dati visivi, ma Google vuole che tu immagini casi come “tradurre il menu davanti a te” senza registrare l’altra persona al bar.

Aziende pagina di supporto c’è anche un elenco completo di FAQ, come “A cosa servono i dati dell’immagine?”; “Per quanto tempo è conservato?”; e “Come faccio a sapere se sono vicino ai prodotti che sto testando?” Si scopre che c’è un LED che si accende se Google decide di salvare le immagini per l’analisi e promette di eliminarle dopo 30 giorni.

Per ora, Google afferma che i suoi tester non li utilizzeranno in scuole, ospedali, chiese, parchi giochi, ecc., anche se non dice nulla su ristoranti e bar in cui Glass ad alta voce ha messo nei guai chi lo indossa un anno fa.

Se odi l’idea, probabilmente non c’è niente che posso dire per convincerti del contrario, e non lo vorrei necessariamente; Non pretenderò di sapere se un’app del genere lo è dovrebbe esistono nel mondo. Penso solo che dovresti capire che se il test di Google non si conclude con un abominio completo, non passerà molto tempo prima che anche Apple, Microsoft e altri gettino sul ring i loro tanto attesi occhiali.

E nel 2022 Di certo non scommetterei sul disgusto, principalmente perché abbiamo passato un decennio a indicare le cose in pubblico con i nostri telefoni, documentando ogni elemento della nostra vita per prepararci agli eventi futuri.

Dal giorno del 2012 I paracadutisti di Google sono atterrati al Moscone Center dopo la comparsa dei primi prototipi pubblici di Google Glass, l’uso delle fotocamere mobili è aumentato. Non solo fotocamere del telefono completamente distrutte ma hanno anche cambiato le norme sociali. nel 2012 era ancora un po’ strano spegnere la fotocamera in un bar o in un ristorante; ora sarebbe strano No fai un selfie con i tuoi amici o scatta una foto di un piatto dall’aspetto particolarmente delizioso. E la paura di poter catturare accidentalmente un estraneo nella tua cornice? Questo è un fenomeno quotidiano comune utilizzato da Google. gomma da cancellare “magica” per persona di sfondo come punto vendita per i telefoni Pixel.

Snap Pixy è una fotocamera a volo automatico.
Foto di Vjerano Pavic/The Verge

Inoltre, le fotocamere mobili non registrano solo quando qualcuno sta pensando di tirar fuori il proprio smartphone dalla tasca; volano nell’aria. Chiunque ora può acquistare una fotocamera a volo automatico da Snap per $ 230 filmando in luoghi pubblici in modo robotico, e ci siamo abituati all’idea che la telecamera di qualcun altro ti guardi dall’alto per quasi un decennio. Gran parte della rivoluzione dei droni di consumo ha avuto luogo poi Google Glass – Il DJI Phantom è stato rilasciato solo nel 2013.

Google Glass ha anche preceduto l’adozione diffusa del 4G LTE, che ha portato lo streaming live e la pubblicazione di video istantanei. Questa è la ragione puoi registrare la polizia e possibilmente ritenerli responsabili. (Ricorda quando gli esperti di Google Glass ne hanno scritto il concetto di “sicurezza”. una forma di sorveglianza inversa in cui le persone usano le loro telecamere per spiare gli osservatori? I telefoni ci hanno già portato lì.)

nel 2020  4 giugno  Un uomo anziano è stato spinto a terra dalla polizia a Buffalo, New York.

nel 2020 4 giugno Un uomo anziano è stato spinto a terra dalla polizia a Buffalo, New York. Qualcuno stava filmando.
Immagine di Mike Desmond/WBFO-FM Buffalo

Gli spazi pubblici ora sono pieni di telecamere che puntano in tutte le direzioni e ci sono pochissime aspettative di privacy fuori casa. Né il pubblico ha affrontato molte sfide di successo per la distribuzione delle telecamere. E anche se le riprese fossero illegali, come lo controllereste? Non è facile dire se qualcuno sta effettivamente registrando, controllando TikTok o anche solo lavorando in movimento.

Come ha detto il mio ex collega Ellis Hamburger nel 2014 ora siamo tutti Glass. E sento che questo è diventato più vero solo durante la pandemia, poiché anche i più svantaggiati tecnologicamente sono arrivati ​​​​a fare affidamento sui computer tascabili per elementi essenziali come socializzare e mangiare. Negli ultimi due anni, ho visto persone che rinunciano alla tecnologia per cose che potrebbero fare da sole, rivolgersi a malincuore ad Amazon, DoorDash, Facebook, Instacart e altro ancora. E sospetto che alcuni di loro ora saranno più aperti sui vantaggi della tecnologia.

Anche le cuffie potrebbero non essere stigmatizzate come lo erano a causa della pandemia. nel 2020 L’utilizzo della realtà virtuale è salito alle stelle durante il bloccoanche se i dati di vendita complessivi è ancora lì relativamente piccolo. L’ascesa, la caduta e la rinascita moderna della realtà virtuale è qualcosa che è accaduto poi Il fatidico Google Glass nel 2012.

La pandemia potrebbe anche finire per ripristinare alcune delle nostre norme sociali, come l’occultamento, che ha il benefico effetto collaterale di oscurare la tua identità dalle telecamere e ridurre la diffusione dei germi. È facile immaginare paesi che tollerano i cittadini indossando una maschera simile a Bane tollera anche altre cose indossate sulla testa. Potresti ricordare il tempo in cui c’erano le cuffie Bluetooth considerato troppo squallido e maleducato da indossare in pubblicoe ora erano completamente normalizzati.

Gli Snapchat Spectacles di quarta generazione sono i primi con AR e la società li rilascia privatamente anziché venderli pubblicamente. Devi stare attento dopo Glass.
Foto di The Verge. Amanda Lopez

E Google non è il primo a tornare in queste acque. Snapchat è ora attivo La quarta generazione di occhiali per la fotocamera SpectaclesMeta ha il suo Storie di Ray-Bane puoi discutere con Meta Prova del progetto Aria è abbastanza simile a ciò che Google sta facendo ora. Niente ha causato il tipo di odore che Google Glass ha sperimentato dieci anni fa.

Naturalmente, ciò potrebbe cambiare se gli occhiali futuri fossero più invadenti dei nostri telefoni e droni esistenti. Ci saranno sicuramente seri interrogativi sulla raccolta dei dati e sulla privacy, soprattutto considerando il track record di alcune delle aziende che li sviluppano.

Ma nel 2022, penso che la sfida più grande che Apple, Google, Meta, Microsoft e Snap devono affrontare sia capire come creare esperienze AR per le quali paghiamo effettivamente, esperienze più attraenti o convenienti di quelle già offerte dai telefoni. Come abbiamo scritto a maggio Dopo che Google ha preso in giro alcuni occhiali per la traduzione vocale in tempo reale, l’azienda ha un’idea intrigante:

È molto difficile guardare quel video e vedere il Glasshole. Ma è anche troppo facile da individuare prodotti a vapore.

Leave a Comment