Giovinetta in modo grave trafittura un offensiva a motivo di squalo sulla riva della Florida

Nota dell’editore: La WCTV aveva precedentemente riferito che la ragazza aveva perso una gamba, secondo l’ufficio dello sceriffo. Questo non è il caso; ha subito un intervento chirurgico e dovrebbe sopravvivere. Questa storia è stata aggiornata.


Una ragazza è stata gravemente ferita giovedì quando è stata attaccata da uno squalo su una spiaggia della Florida, hanno detto i funzionari, continuando una tendenza spaventosa nello stato che rappresenta quasi il 40% dei morsi di squalo non provocati in tutto il mondo. Lo sceriffo della contea di Taylor Wayne Padgett ha detto l’affiliata della CBS WCTV che la ragazza è stata operata giovedì e dovrebbe sopravvivere.

L’attacco è avvenuto a Keaton Beach, nel nord-ovest della Florida. L’ufficio dello sceriffo della contea di Taylor ha detto che la ragazza stava nuotando in circa 5 piedi d’acqua vicino a Grassy Island, appena fuori Keaton Beach, quando è stata morsa dallo squalo. comunicato stampa.

Secondo quanto riferito, uno dei membri della famiglia della ragazza è saltato in acqua e ha buttato giù lo squalo prima che si liberasse, hanno detto i funzionari.

La ragazza è stata portata in aereo al Tallahassee Memorial HealthCare per il trattamento di quelle ferite, ha detto l’ufficio dello sceriffo.

“È una tragedia quello che è successo”, ha detto lo sceriffo Padgett alla WCTV.

I funzionari hanno affermato di non aver identificato il tipo di squalo che ha attaccato la ragazza, ma i testimoni lo hanno descritto come lungo circa nove piedi.

“Si consiglia ai diportisti e ai nuotatori di essere vigili, vigili e di praticare la sicurezza degli squali”, ha affermato l’ufficio dello sceriffo. “Ci sono alcune regole da seguire: non nuotare mai da solo, non entrare in acqua vicino ai pescatori, evitare zone come i banchi di sabbia (dove gli squali amano radunarsi), non nuotare vicino a grandi banchi di pesci ed evitare movimenti a scatti mentre sei in acqua .

Secondo a avviso pubblicato a gennaio Gli Stati Uniti hanno riportato ancora una volta il maggior numero di attacchi, con la Florida che rappresenta quasi il 40% dei morsi non provocati in tutto il mondo.

La Florida ha guidato per decenni gli Stati Uniti e il resto del mondo nei morsi di squalo non provocati e questa tendenza è continuata nel 2021, affermano i ricercatori. L’anno scorso la Florida ha avuto 28 morsi non provocati, rispetto ai 19 del resto degli Stati Uniti e ai 26 in totale al di fuori degli Stati Uniti. I 28 casi in Florida hanno rappresentato il 60% di tutti gli Stati Uniti e il 38% dei morsi non provocati in tutto il mondo.

Leave a Comment