Derek Chauvin: l’malvagio intorno a George Floyd recluso a 21 intorno a fresco federale

Il giudice senior della corte distrettuale degli Stati Uniti Paul Magnuson ha condannato Chauvin a 252 mesi di prigione, ma ha sospeso sette mesi di tempo scontato.

Gli avvocati statunitensi hanno chiesto alla corte di consentire la condanna di Chauvin in concomitanza con la sua condanna statale di 22,5 anni.

“Questa sentenza dovrebbe inviare un messaggio forte che il Dipartimento di Giustizia è pronto a perseguire le forze dell’ordine che usano la forza letale senza giustificazione”, ha affermato l’assistente procuratore generale Kristen Clarke. “Sebbene nessun periodo di detenzione possa sostituire le tragiche conseguenze delle azioni violente di Derek Chauvin, speriamo che questa sentenza renda giustizia alle famiglie e alle comunità colpite”.

Parte consenso con i pubblici ministeri, Shovinas dichiarato colpevole a dicembre accuse federali che hanno privato Floyd dei suoi diritti civili. Avrebbe affrontato l’ergastolo se condannato al processo.
Si è anche dichiarato colpevole e ha ammesso di aver violato i diritti civili di un quattordicenne usando la forza eccessiva in un caso separato nel 2017. Quell’uomo ha intentato una causa a giugno contro Chauvin e la città di Minneapolis.
Schizzo della condanna di Derek Chauvin alla corte federale nel 2022.  giovedì 7 luglio.

Chauvin si è rivolto brevemente ai figli di George Floyd in tribunale.

“Auguro loro il meglio dalla vita e che abbiano ottimi consigli per il resto della loro vita”, ha detto.

Il fratello di George Floyd, Philonise Floyd, ha assistito all’udienza e ha chiesto alla corte di imporre la pena massima.

“Sto cercando una chiusura e voglio sapere perché. È quello che voglio sapere – perché?” Philonise ha detto dopo l’incontro.

Ha anche detto che voleva delle scuse, che Chauvin non ha fornito durante la sua dichiarazione.

“Vorrei che probabilmente avesse detto quanto era dispiaciuto, ma questo non riporterà indietro mio fratello. Per quanto vorrei che dicesse cose diverse, non riporterà indietro mio fratello”.

I pubblici ministeri hanno chiesto una condanna a 25 anni di reclusione per la violazione I diritti civili di Floyd, seguiti da cinque anni di libertà vigilata. Il suo avvocato ha chiesto 20 anni.

Il Bureau of Prisons degli Stati Uniti deciderà in quale struttura sarà alloggiato Chauvin.

Sarah Greenman, assistente professore di criminologia alla Hamline University, ha affermato che la vita in una prigione federale è migliore che nelle strutture statali.

“Le carceri federali sono meno affollate, meno problemi di sicurezza rispetto a una struttura statale”, ha affermato, aggiungendo che le carceri federali, che hanno anche budget più grandi, hanno meno criminali violenti.

Chauvin è stato condannato nel giugno 2021 per il canone statale omicidio colposo di secondo grado, omicidio di terzo grado e omicidio di secondo grado nel 2020 Maggio. L’omicidio di Floyd, un assalto catturato in un video che ha suscitato indignazione nazionale per la brutalità della polizia e la responsabilità per la giustizia razziale in America. Lui ha ha impugnato la sua sentenza.

Il filmato da una strada di Minneapolis mostra Chauvin inginocchiato appassionatamente sul collo e sulla schiena dell’uomo di colore di 46 anni mentre veniva ammanettato e sdraiato in strada per più di nove minuti, senza fiato e dicendo agli ufficiali di Minneapolis: “Posso”. non respirare”.

Il processo a due ex agenti di polizia di Minneapolis accusati di aver ucciso George Floyd è stato anticipato

Secondo un documento del tribunale depositato dal suo avvocato alla fine di giugno, Chauvin ha trascorso la maggior parte della sua vita in isolamento in una prigione statale di massima sicurezza.

Un uomo, Thomas Lane, ce l’ha dichiarato colpevole di accuse statali. Il processo a Tou Thao e al signor Alexander Kueng dovrebbe iniziare in ottobre.

Paul Vercammen della CNN ha riferito da St. Paul, Minnesota, e Steve Almasy ha riferito e scritto ad Atlanta.

Leave a Comment