dei Red Sox durante la spartizione della collezione a proposito di Yankees.

BOSTON — Quando si tratta di divisioni di serie, non c’è niente di più soddisfacente di quella che i Red Sox hanno conquistato nel fine settimana.

Considera come è iniziato quando gli Yankees hanno etichettato la rotazione iniziale di Boston, impoverita dagli infortuni, con sconfitte giovedì e venerdì.

Considera come è finita quando i Red Sox sono tornati indietro con due rimonte consecutive coronate da un recupero da uno svantaggio di quattro run iniziali per superare gli Yankees 61-25, 11-6, nel Sunday Night Baseball al Fenway Park. .

“Non credo che nessuno avrebbe scommesso sul fatto che ci dividessimo dopo i primi due”, ha detto l’interbase dei Red Sox. Xander Bogaerts. “Mentirebbero di sicuro, soprattutto dopo le prime due partite. Siamo davvero contenti della divisione, soprattutto di come sono andate le prime due partite. Sembrava sfuggire di mano rapidamente.

Era la stessa notte per i Red Sox. ha perso Rafael Devers e il suo enorme pipistrello nel mezzo della serie a causa di problemi alla schiena. È rimasto fermo per il resto del fine settimana e i Boston Bats hanno ottenuto due vittorie impressionanti di fila senza di lui.

“Con i ragazzi che abbiamo nella lista degli infortunati e le parate che abbiamo messo insieme oggi, le giocate difensive, è stato un aspetto positivo a tutto tondo da questa serie due contro due”, ha detto il destro dei Red Sox Nick. Pivetta. “Penso che sia straordinario.”

In effetti, i compagni di squadra di Pivetta lo hanno prelevato dopo che è stato picchiato per sei run nei primi tre inning per mettere la sua squadra in una buca 6-2.

“È stato davvero molto divertente da guardare e ne ho amato ogni parte”, ha detto Pivetta.

Andando 0-8 nelle prime otto serie contro le squadre dell’American League East, i Red Sox 47-39 si sono accontentati di dividersi, specialmente contro il tuttofare noto come 2022. Yankees.

“Ho sempre detto che abbiamo una buona squadra, ma devono continuare a lavorare per migliorare”, ha detto il manager dei Red Sox Alex Cora. “Giochiamo in una divisione difficile. Siamo stati sconfitti nella divisione. Lo sappiamo. Ma sentiamo di poter giocare con chiunque.

Sebbene i Red Sox, salvo miracolo, non recupereranno uno svantaggio di 14 partite di divisione con gli Yankees, queste due vittorie sono state importanti per motivi psicologici.

Le squadre si incontreranno altre 12 volte in questa stagione e c’è la possibilità che si incontreranno a ottobre.

Puoi percepire come lo slancio della serie sia cambiato solo ascoltando la folla (37.291 nel finale) esplodere mentre i Red Sox hanno segnato nove punti senza risposta dalla terza alla settima.

quando JD Martinez colpito il pareggio, tiro da due punti a destra per pareggiare la partita a 6 nel quinto, Fenway è stato rumoroso come a luglio.

“È divertente”, ha detto Cora. “Le ultime due notti sono state rumorose, intense. Quando entri alle 13:00 [for a 7 p.m. game] e molte persone fuori [the park], questo significa molto. È come “Sì, preparati, dovrebbe essere una serata divertente”.

Ed esso era. Soprattutto per Martinez, che ha posto fine al suo fuoricampo a 25 partite e 103 presenze al piatto. Data l’assenza di Deverso, il tempismo di Martinez è stato perfetto.

“È un successo totale”, ha detto Cora. “Come ho detto prima, passano [tough] si allunga Una cosa su di lui, continuerà a lavorare nel suo mestiere. È un buon segno che sta guidando la palla al centro destro.

Se la poltiglia di Martinez è stato un momento straordinario, La storia di Trevorun doppio che libera le basi dal muro nel settimo è stato il colpo che lo ha messo via.

Prima del grande successo di Story, Christian Vázquez, che era 2° dietro Devers, ha contribuito a cancellare quel deficit con un tiro in solitaria su Monster nel terzo e un doppio RBI su Monster nel quinto che lo ha reso due. avviare il gioco e impostare Martinez.

“Per la maggior parte, tutti hanno fatto il loro lavoro”, ha detto Bogaerts.

Dopo la partita, i Sox sono volati felicemente a San Pietroburgo mentre si preparavano per il loro ultimo viaggio in auto prima della pausa All-Star. Innanzitutto, ne hanno quattro contro i raggi al Tropicana Field. E poi tre allo Yankee Stadium. Questa dovrebbe essere una lista più sana.

Chris Sale fa il suo debutto stagionale martedì sera. Nathan Eovaldi e Garrett Whitlock potrebbero tornare dai loro doveri di IL durante il fine settimana.

“Non cambia nulla per noi”, ha detto Cora. “Dobbiamo solo continuare a giocare e continuare a migliorare.

Dopo una rottura soddisfacente, le cose stanno improvvisamente andando un po’ meglio per i Red Sox.

Leave a Comment