Davante Adams dei Las Vegas Raiders spiega il riscontro tra noi Aaron Rodgers e Derek Carr of Appetito

HENDERSON, Nev. – ride Dante Adams ha chiarito i suoi ultimi commenti di domenica, che hanno suscitato scalpore quando ha fatto il confronto Aaron Rodgersex quarterback dei Green Bay Packers Derek Carril suo nuovo quarterback con i Las Vegas Raiders.

“Ogni volta che passi dalla Hall of Fame ai quarterback della Hall of Fame … sarà un piccolo aggiustamento”, ha detto Adams. ha detto CBS Sports di venerdì.

Rodgers, che sta entrando nella sua 18a stagione NFL, è un quattro volte MVP della lega ed è stato anche nominato MVP della vittoria del Super Bowl XLV dei Packers.

Carr, alla sua nona stagione NFL, è un tre volte Pro Bowler che possiede quasi tutti i record di passaggi nella storia della franchigia dei Raiders ed è fresco della sua prima apparizione ai playoff (una gamba destra rotta ha posto fine a due partite nella postseason 2016). ma ha un record di carriera nella regular season di appena 57-70.

Adams ha paragonato il suo confronto iniziale alla confusione musicale.

“Essere un rapper è molto importante, ovviamente devi avere le barre”, ha detto Adams domenica. “Sai che devi avere le barre. La linea deve essere lì. Ma la cosa molto, molto vitale e critica come rapper è la presentazione, giusto? Non ero un grande rapper ai tempi.

“Non ho intenzione di fare questa affermazione perché perché Derek non è un Hall of Famer? Intendevo dire che ho tralasciato una parola chiave perché non era proprio quello che intendevo. La carriera di Derek è degna di Hall of Fame, e perché no? Ha un MVP in questo momento?” ? No. Ha vinto un Super Bowl? Non ancora. Ovviamente, è quello che stiamo cercando”.

Adams e Carr erano compagni di squadra del college a Fresno State, e la presenza di Carr a Las Vegas è stata un fattore importante nel fatto che il ricevitore All-Pro sia stato ceduto ai Raiders in questa bassa stagione.

“Ma volevo dire: ‘Anche se passi dalla Hall of Fame alla Hall of Fame, è un adeguamento.’ Non ho detto, Hall of Fame Aaron – Hall of Fame Derek. Quindi non ritiro affatto la mia dichiarazione”.

In effetti, Adams stava difendendo il suo quarterback di una volta e attuale.

“Onestamente, la carriera di Derek, guardando i numeri che ha avuto e le persone con cui ha dovuto lavorare, le avversità che ha avuto a Oakland e venendo a Las Vegas e le cose che sono successe qui in passato, e speriamo di mettere tutte quelle cose a letto, ma sì, non ho trasmesso il messaggio che avevo in testa”, ha detto Adams. “Così più tardi, quando ho visto [the original quote] scritto, il mio stomaco si è leggermente abbassato perché ero tipo: “Oh mio Dio, eccolo. La gente farà esplodere tutto e prenderà tutto ciò che dico e siamo l’unica squadra in campo in questo momento”.

Adams rise.

“Ma non ho intenzione di dire che Derek non sarà un Hall of Famer, perché alla fine della giornata, credo – e non crea alcuna aspettativa su di lui o alcuna ulteriore pressione perché lo fa”. la pressione su se stesso a causa di ciò che si aspetta ogni volta che scende in campo”, ha detto Adams. “Ma sì, non intendevo dirlo esattamente. Lo ripeto, anche se passi da un Hall of Famer a un altro Hall of Famer, sarà un aggiustamento. Ogni volta che cambi quarterback, è quello che stavo cercando. Quindi prendilo e corri con esso e fai quello che vuoi con esso “.

Leave a Comment