Colpi veloci: il intestatario dei Cardinals Steven Matz ottiene la conquista, si infortuna nato da ultimo | Cardinali nato da San Luigi

CINCINNATI — In poche parole prima della partita di sabato sera al Great American Ball Park, il manager dei Cardinals Oliver Marmol ha detto che il club ha bisogno di Tyler O’Neill e Steven Matz per fare il resto del percorso affinché i Cardinals raggiungano il loro obiettivo di campionato. .

O’Neill, battendo il numero 2 per la seconda notte consecutiva, ha colpito un homer di due punti e ha guidato in un’altra corsa con un singolo, dandogli cinque punti in due notti. Ha avuto solo 28 rimbalzi in una stagione piena di infortuni prima che la squadra arrivasse qui.

Matz, che non inizia per i Cardinals dal 22 maggio. a causa di una distorsione alla spalla sinistra, ne ha eliminati sette, di cui cinque di fila dal quarto al sesto inning. Ha ottenuto la sua prima vittoria dal 2 maggio nel trionfo per 6-3 dei Cardinals sui Reds, ma non è riuscito a finire sesto dopo aver subito una distorsione al ginocchio sinistro dopo essere stato colpito da Joey Votto lungo la prima linea di base e avanzando. prova a prenderlo.

Le persone leggono anche…

Matz, che avrebbe potuto fare meglio a lasciare giocare il prima base Paul Goldschmidt, ora sarà fuori per qualche altra settimana. La beffa si è aggiunta al danno. Matz (4-3), che ha concesso solo tre colpi e ne ha camminato solo uno in 5 inning e 1/3, è stato accusato di un errore.

Ma i Cardinals avevano il controllo degli ultimi 3 inning e 2/3 – l’All-Star Ryan Helsley ha eliminato il nono – e i Cardinals hanno vinto Gara 2 per la settima volta consecutiva quest’anno. Stranamente, hanno perso la prima partita in tutte e sette le uscite.

Matz attacca

Matz è stato aggressivo all’inizio, lanciando 18 strikeout sui primi 25 lanci in due inning. Colpendo 96 mph, Matz ha rinunciato a un singolo di due run all’ex cardinale Tommy Pham nell’intervallo dopo aver affrontato un conflitto alla spalla.

Goldschmidt si unisce a un altro club

Goldschmidt ha placcato una delle due passeggiate dei Cardinals nel terzo inning con un singolo a sinistra, segnando O’Neill. Goldschmidt, che di recente ha segnato anche 300 fuoricampo e 1.000 punti segnati nella sua carriera, ha segnato 1.000 punti.

Dylan Carlson ha condotto l’inning con una doppietta, il suo quinto successo consecutivo extra-base della partita, pareggiando Goldschmidt per la più lunga serie di vittorie consecutive del Cardinal in questa stagione.

O’Neill ha consegnato un singolo di via libera per segnare Carlson. Sul campo successivo, O’Neill è arrivato secondo senza un tiro.

Goldschmidt ha battuto il mancino Mike Minor portandolo sul 2-0 con il suo settimo successo in 13 at-bat. Nolan Arenado ha raddoppiato al centro sinistro e Goldschmidt è andato a terra al terzo posto. Anche il rally si è fermato.

Albert Pujols è rimbalzato al terzo posto e Tommy Edman è stato intenzionalmente calpestato. Ma con le basi caricate, Brendan Donovan è andato a terra con Minor, che ha riportato a casa Goldschmidt. E Edmundo Sosa ha fatto eco per la seconda volta su quattro.

I rossi approfittano di Cardinals miss

I Cardinals hanno sprecato un’occasione nella parte superiore dell’inning ei Reds hanno virato alla terza.

Matz è andato a terra con Stuart Fairchild e Mark Kolozsvary è andato a terra con Fairchild. Jonathan India ha camminato sul 3-2 e Brandon Drury ha raddoppiato al centro sinistro. Kolozsvary ha segnato facilmente e l’India, correndo attraverso il segnale di stop dell’allenatore della terza base JR House, si è tuffata a casa davanti al tag del ricevitore Andrew Knizner dopo che Knizner ha preso un tiro leggermente dall’alto dall’interbase Sosa.

O’Neill “va”

Marmol ha detto di aver colpito O’Neill una seconda volta “per farlo andare avanti” dopo più di mezza stagione di incoerenze e infortuni. O’Neill ha imbucato un 416 piedi al green al centro dopo che Carlson è stato colpito da un lancio con uno eliminato al quarto.

Goldschmidt ha segnato il suo 22esimo homer, segnando la quinta volta che i Cardinals hanno segnato un fuoricampo in questa stagione e andando 5-2.

Pujols in seguito ha raddoppiato a sinistra, dandogli 934 successi in carriera, legando l’Hall of Famer Eddie Murray all’11 ° posto nella lista della carriera. Pujols, che ha 685 fuoricampo, perderebbe due occasioni dopo, una su fallo e l’altra su una presa a muro.

Per cinque inning, Matz ha tenuto un vantaggio di 5-2, segnando 95, 96 e 95 rispettivamente nel quinto, mentre Kolozsvary guardava e India e Drury sono caduti.

Kolozsvary colpisce il primo homer

Ma dopo che Edman ha guidato in una corsa con uno eliminato al sesto posto, Kolozsvary, richiamato all’inizio della giornata, ha segnato il suo primo homer di big league contro Junior Fernandez al settimo posto dei Reds per ridurre il vantaggio dei Cardinals a 6-3. Fernandez ha colpito un indiano vicino alla curva a destra e Giovanny Gallego ha portato fuori Drury prima che Gallegos uscisse dall’inning, portando Votto su uno swing sul monticello.

Helsley, che ha lanciato fino a 102 mph, ha eliminato gli ultimi quattro battitori dei Reds coprendo l’ottavo e il nono e tutti e tre che ha affrontato nel nono.

Hochman: Ricordo la classica chiamata dei Cardinals dall'emozionante partita del 2002.  estate

Taccuino dei cardinali: Harrison Bader ancora dolorante, difficilmente si unirà alla squadra a Toronto

Leave a Comment