| Cipollone collaborerà

L’ex consigliere della Casa Bianca Pat Cipollone era una persona scomparsa nell’indagine del 6 gennaio del comitato ristretto della Camera. ribellione, in udienza. Nonostante abbia partecipato ai momenti più critici del tentato colpo di stato, finora si è rifiutato di testimoniare ufficialmente.

Questo cambierà ora il suo accordo rilasciare un’intervista filmata e trascritta. Anche se non giurato, mentendo al Congresso è ancora un crimine, quindi ha tutte le ragioni per attenersi alla verità. Questa è una notizia ancora peggiore per l’ex presidente sconfitto Donald Trump.

Cipollone si è presentato per un colloquio informale con la commissione, ma ha resistito a parlare non solo di alcuni argomenti, ma ha anche affermato di essere sotto privilegio esecutivo. Il comitato del 6 gennaio ha finalmente rinunciato ai negoziati amichevoli e ha emesso un mandato di comparizione la scorsa settimana. Di fronte alla prospettiva del disprezzo criminale e delle possibili sanzioni del foro, Cipollone, avvocato praticante, ha accettato almeno di comparire.

Le sue originali pretese di privilegio sembrano essere cadute nel dimenticatoio. Il presidente Biden ha rinunciato al privilegio esecutivo e altri hanno già testimoniato sulle comunicazioni con Trump, tra cui l’ex consigliere della Casa Bianca Eric Herschmann, ex funzionari del Dipartimento di Giustizia e Cassidy Hutchinson, uno dei principali aiutanti dell’ex capo dello staff della Casa Bianca Mark Meadows. Inoltre, Cipollone non ha il privilegio di cliente avvocato con Trump perché il suo cliente era il governo degli Stati Uniti (un concetto che Trump non potrebbe mai capire).

Quanto alla possibilità che Cipollone prenda il Quinto Circuito, il costituzionalista Laurence Tribe mi dice: “Cipollone potrebbe tentare di invocare il suo privilegio del Quinto Emendamento contro l’autoincriminazione involontaria, ma non sembra che sia personalmente coinvolto in qualcosa di criminale. privilegio non si applicherebbe’.

Apparentemente a Cipollone manca il nervosismo del 25enne Hutchinson, che eviterà di rivelare una testimonianza pubblica. Tuttavia, la sua intervista sarà registrata in video e sarà quindi utilizzata in future udienze. La sua testimonianza può essere utilizzata anche dalla commissione e dai pubblici ministeri, tra le altre cose, per interrogarlo se in seguito testimonierà davanti alla commissione o a un gran giurì. La sua testimonianza può essere citata anche nella relazione finale della commissione.

Cipollone può rispondere a una serie di domande per corroborare altre testimonianze o presentare nuove prove che potrebbe aver visto. Per esempio:

  • In che modo l’architetto capo del complotto del colpo di stato, John Eastman, ha finito per fornire consulenza legale a Trump?
  • Eastman o Meadows hanno mai ammesso che non c’è stata alcuna frode elettorale? Trump è?
  • Altri hanno testimoniato che hai descritto una lettera del funzionario del Dipartimento di Giustizia Jeffrey Clark, che Trump voleva nominare procuratore generale ad interim, dichiarando che le elezioni erano truccate come un “patto omicidio-suicidio”? Cosa intendevi con questo? Trump ha indicato di aver capito che era illegale?
  • Perché Trump ha voluto sostituire il procuratore generale Jeffrey Rosen? Perché Rosen ha rifiutato di firmare la lettera di Clark?
  • Cosa sai degli appelli di Trump ai funzionari elettorali in Georgia e in altri stati? Trump ha capito che questo comportamento era illegale?
  • Hai consigliato a Trump di perdere le elezioni? Quali conversazioni ha avuto con il vicepresidente Mike Pence e con gli avvocati di Pence?
  • Cosa stavi cercando di togliere dal discorso di Trump del 6 gennaio? Come mai? Tali modifiche sono state respinte e, in caso affermativo, chi le ha respinte?
  • Altri hanno testimoniato che la proposta di Trump il 6 gennaio a marciare sul Campidoglio hai detto: “Saremo accusati di ogni crimine immaginabile”. Cosa intendevi con questo? Hai spiegato le potenziali accuse a Trump?
  • Sai perché Trump voleva andare in Campidoglio?
  • Cosa hai detto a Trump dopo aver trascinato Meadows a parlare con Trump nel pomeriggio del 6 gennaio?
  • Trump ha mai suggerito che la mafia dovrebbe attaccare o uccidere il vicepresidente?

Non vi è alcuna garanzia che risponderà a tutte queste domande. Come mi ha detto Norman Eisen, che ha servito come consulente della Commissione giudiziaria della Camera sul primo impeachment di Trump, Cipollone “potrebbe ancora cercare di ottenere privilegi, ovviamente, su ogni questione e questo dovrà essere negoziato. Ma questo accordo mostra che è disposto a negoziare e penso che sarà coordinato con la Casa Bianca.

Se Cipollone si rifiuta di rispondere a domande critiche, tornerà a rischiare l’accusa di oltraggio. Come spiega Tribe, il privilegio esecutivo non si applicherebbe affatto alle osservazioni e alle conversazioni di Cipollone con gli altri. Inoltre, dice Tribe, “l’eccezione per frode criminale probabilmente prevarrebbe su qualsiasi privilegio che avrebbe altrimenti”.

Se la testimonianza di Hutchinson ha fatto collaborare Cipollone, il Paese ha più ragioni per elogiarla. Il comitato, con l’aiuto di Cipollone, dovrebbe ora raggiungere la cerchia ristretta di Trump. Trump ha tutte le ragioni per farsi prendere dal panico. I muri si stanno chiudendo.

Leave a Comment