Ciò sviluppatore immobiliare cinese Shimao è inadempiente su un a motivo di $ 1 miliardo Obbligazioni con USD

HONG KONG, 3 luglio (Reuters) – Lo sviluppatore immobiliare cinese Shimao Group. (0813.HK) 1 miliardo non è stato pagato domenica.

Il default è stato il primo mancato pagamento offshore pubblico dello sviluppatore con sede a Shanghai. Shimao è la sesta emissione obbligazionaria internazionale più grande tra gli sviluppatori cinesi a $ 6,1 miliardi, secondo Refinitiv.

Il settore immobiliare cinese è stato colpito da una serie di default del debito offshore, ha evidenziato China Evergrande Group (3333.HK)un tempo lo sviluppatore più venduto del paese, ma ora la società immobiliare più indebitata al mondo.

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Tre dei primi cinque emittenti sono Evergrande, Kaisa Group (1638.HK) e Sunac Cina (1918.HK) – è già inadempiente sulle sue obbligazioni in dollari.

Shimao non è riuscito a pagare un totale di $ 1,02 miliardi di capitale e interessi sulle sue note senior del 4,75% ai creditori, ha affermato domenica lo sviluppatore in un deposito alla Borsa di Hong Kong, citando “incertezza del mercato sul rifinanziamento del debito” e “complesse operazioni operative e problemi di finanziamento”. condizioni”.

È anche inadempiente su alcuni altri debiti offshore, ha aggiunto, senza elaborare.

Lo sviluppatore non ha ricevuto avviso di accelerazione dei rimborsi del prestito dai suoi prestatori, ha affermato, indicando che i mutuatari non hanno intrapreso azioni esecutive.

Shimao ha ingaggiato Admiralty Harbor Capital come consulente finanziario e Sidley Austin come consulente legale per aiutare a valutare ed esplorare modi per gestire la crisi di liquidità.

Nel frattempo, i creditori dei suoi due prestiti sindacati hanno accettato di concedere una pausa allo sviluppatore cinese a corto di liquidità.

Shimao ha affermato di aver ricevuto un avviso scritto di sostegno dalla maggior parte dei prestatori per due prestiti sindacati concordati nel 2018 e nel 2019, con HSBC che funge da intermediario principale per i prestiti a due valute.

I creditori, che sono “generalmente favorevoli al fatto che la società continui a esplorare la possibilità di un accordo e ad attuare una possibile ristrutturazione con le parti interessate”, erano disposti a consentire a Shimao di continuare a gestire la propria attività con interruzioni minime, secondo la dichiarazione. .

L’obbligazione Shimao in questione è stata scambiata venerdì a 12,141 centesimi di dollaro, secondo Duration Finance.

Shimao ha esteso i suoi obblighi di debito onshore e sta vendendo attività per raccogliere fondi, con vendite contrattate in calo del 72% nei primi cinque mesi rispetto a un anno fa.

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Segnalazioni di Selena Li e Clare Jim; A cura di Louise Heavens e Edmund Blair

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Leave a Comment