Anteprima per mezzo di watchOS 9: un efficacissimo adeguamento di l’esercizio e il monitoraggio del prender sonno

Apple potrebbe avere il miglior smartwatch in circolazione, ma ci sono ancora alcune aree in cui non è all’altezza della concorrenza, specialmente nelle aree dell’esercizio e del monitoraggio del sonno. Insieme a watchOS 9, l’azienda sta lanciando una solida serie di aggiornamenti per l’allenamento, insieme a nuovi quadranti, app ridisegnate e la capacità di rilevare le zone di sonno. Ora che la beta pubblica è quipossiamo prima vedere se l’azienda è in grado di colmare queste lacune.

Per installare la versione beta di watchOS, avrai bisogno di un Apple Watch Series 4 o successivo, oltre a un iPhone Versione beta di iOS 16. Ciò significa che se non vuoi rischiare di perdere i tuoi dati, potresti voler aspettare fino al rilascio ufficiale prima di eseguire l’aggiornamento.

Cambiamenti sinceri nella formazione

Alcuni degli aggiornamenti di maggior impatto sono in corso di formazione. Apple ha aggiunto pagine che forniscono più dati quando registri l’attività, così puoi facilmente tenere traccia di cose come segmenti, divisioni o salite. Di queste nuove schermate, la visualizzazione delle zone cardio è la mia preferita e ho trovato la pagina degli anelli di attività la meno utile.

È stato bello vedere dove si trovava la mia frequenza cardiaca durante una sessione HIIT di 45 minuti e l’Apple Watch ha mostrato chiaramente queste informazioni. C’erano cinque diverse zone colorate sullo schermo e quella in cui mi trovavo era evidenziata. Successivamente, in una nuova pagina di riepilogo nell’app Fitness, ho scoperto che trascorrevo la maggior parte del mio tempo (circa 22 minuti) nella zona 4 e Apple visualizza anche in modo utile l’intervallo di frequenza cardiaca per ciascuna zona.

Due screenshot di Apple Watch, insieme a uno screenshot di iPhone che mostra le nuove visualizzazioni Zona Cardio e Attività nell'app Allenamento, nonché un riepilogo della frequenza cardiaca nell'app Fitness del telefono.

Schermate

La vista cardio dovrebbe essere disponibile per tutti gli allenamenti, ma non l’ho vista per attività come yoga, danza o defaticamento. Tuttavia, tutti supportano una nuova funzionalità di formazione personalizzata che consente di creare obiettivi specifici su cui concentrarsi durante una sessione. È molto più utile per attività a distanza o di resistenza come corsa, ciclismo, canottaggio o HIIT, dove Apple offre modelli suggeriti come ripetizioni di 8 x 400 m, ripetizioni di 1 miglio o 20 min. dopo 20 sec. / 10 sec. Quando raggiungi la frequenza cardiaca, la distanza, le calorie o il tempo target, riceverai avvisi sensoriali e audio.

Puoi scorrere fino in fondo per impostare il tuo, ma l’esperienza è piuttosto incoerente tra i diversi tipi di allenamento. Per alcune attività, avrai più opzioni, come andatura, distanza, calorie o tempo. Per altri, come Open Water Swim o Rower, vedrai solo calorie e tempo, con un’opzione personalizzata che ti consente di impostare specifici periodi di lavoro e recupero.

Non tutte le attività saranno compatibili con la distanza o il ritmo, quindi questa incoerenza è comprensibile. Non aspettarti che la funzione di allenamento personalizzato funzioni allo stesso modo per tutti gli esercizi.

Sei schermate che mostrano i nuovi allenamenti personalizzati in watchOS 9 beta.

Schermate

Tuttavia, i corridori trarranno vantaggio da molti degli strumenti di watchOS 9. Apple ha anche aggiunto nuove metriche della forma di corsa come lunghezza del passo, tempo di contatto con il suolo, oscillazione verticale e ciò che chiama potenza. Quest’ultimo misura la tua richiesta di potenza reattiva e viene visualizzato come un numero di watt. Queste nuove metriche vengono calcolate automaticamente e sono disponibili solo durante gli allenamenti di corsa all’aperto. Dovrai anche utilizzare un Apple Watch Series 6, Watch SE o versioni successive.

Se tendi a correre o a pedalare sugli stessi percorsi, watchOS 9 può anche farti gareggiare con la nuova funzione Race Route. Quando hai finito di correre, andare in bicicletta o fare jogging, il tuo iPhone utilizza l’elaborazione sul dispositivo per raggruppare percorsi simili. La prossima volta che inizi una di queste attività, la visualizzazione del percorso ti mostrerà se sei avanti o indietro rispetto al tuo tempo normale, quanto lontano hai lasciato e ti avviserà se devi deviare dal tuo normale percorso. Apple ha anche aggiunto una nuova modalità Pacer che ti consente di impostare un tempo target per coprire una determinata distanza e quindi ti aiuta a trovare il ritmo necessario per raggiungere quell’obiettivo. Gli orologi Garmin e Samsung hanno caratteristiche simili, quindi Apple non sta innovando qui, ma è bello vederli arrivare su watchOS.

Di solito non vado in bicicletta, nuoto o corro in una sessione, ma per i triatleti, la nuova modalità di allenamento Multisport rende più facile passare da un’attività all’altra senza doversi preoccupare dell’orologio. Apple ha anche aggiunto il supporto per Kickboard come tipo di calcio e i nuotatori possono vedere a Punteggio di efficienza SWOLF nei loro riassunti.

Nuovi quadranti e interfaccia

Una delle cose più belle di ogni aggiornamento di watchOS sono i nuovi volti che ti danno la possibilità di rinfrescare il tuo dispositivo. Questa volta, Apple non ha solo aggiunto la possibilità di cambiare il colore di sfondo delle opzioni esistenti come Modular e X-Large, ma ha anche introdotto nuovi design per Playtime, Metropolitan e Lunar. L’azienda ha anche ridisegnato lo schermo Astronomy, che è simile alla versione per iPhone, dove puoi scegliere tra immagini della terra, della luna o del sistema solare. Lunar, nel frattempo, ti consente di scegliere tra calendari cinese, ebraico o islamico da visualizzare 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Tre schermate che mostrano, da sinistra a destra, i nuovi quadranti modulari, astronomici e lunari nella beta di watchOS 9.

Schermate

Non ho mai saputo quanto volessi avere un calendario lunare cinese finché non ho aggiunto questa faccia. Ha caratteri mandarini che mi dicono che è il quindicesimo giorno del sesto mese e posso usarlo per calcolare quanto siamo lontani dal prossimo anno lunare o dal compleanno di mia nonna (che la mia famiglia segue il calendario cinese).

Apple ha anche ridisegnato l’app del calendario per semplificare l’aggiunta di nuovi eventi dal tuo polso. Inoltre, Siri non occupa più l’intero schermo quando viene attivato, appare invece come una sfera che fluttua nel tempo.

Dato che ho impostato Medicine sul mio iPhone nell’anteprima di iOS 16, ho ricevuto anche un avviso su watchOS 9 quando era il momento di prendere l’accessorio. Potrei facilmente registrare che ho preso la mia medicina, l’ho persa o posticipato il promemoria.

Zone notte e altri aggiornamenti

Parlando di posticipo, Apple ha anche aggiunto il rilevamento della fase del sonno a watchOS 9 utilizzando i dati dell’accelerometro e del cardiofrequenzimetro. Rileverà quando sei sveglio e distinguerà tra zone come REM, core o sonno profondo. Questa funzione è in ritardo, considerando che Fitbit è stato in grado di farlo da tempo anche con i suoi tracker di fascia media. Ma anche se non sono riuscito a testare il sistema Apple per questa recensione, non vedo l’ora di vedere come si confronta una volta che avrò fatto una recensione completa.

Uno screenshot e una foto che mostrano, da sinistra a destra, l'icona di Siri e il promemoria dei farmaci che fluttuano nella schermata iniziale di watchOS 9.

Screenshot / Coinvolgimento

Ci sono anche alcuni altri aggiornamenti con cui vorrei dedicare più tempo, come metriche aggiuntive per un allenamento Fitness+. Finora, la mia esperienza con watchOS 9 beta è stata fluida e, onestamente, le zone cardio da sole valgono la pena per l’installazione video (per un drogato di palestra come me, comunque). Se sei a tuo agio con i rischi dell’utilizzo del software beta e non vedi l’ora che la versione stabile ottenga queste nuove funzionalità, probabilmente ti piacerà ciò che Apple ha da offrire oggi.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie contengono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione.

Leave a Comment