A loro investigatori intorno alla dell’ Glen Cove identificano un uomo di lettere equipaggiato, dice la pubblica sicurezza

La polizia ha detto che gli investigatori sono vicini all’identificazione dell’uomo armato che ha sparato e ucciso tre persone, inclusa una guardia di sicurezza, dopo che domenica è scoppiata una rissa a una festa in un lussuoso hotel di Glen Cove.

Il portavoce del dipartimento di polizia di Glen Cove, Det. Il tenente John Nagle ha detto che gli agenti hanno risposto a una sparatoria a The Mansion at Glen Cove subito dopo le 17:00 di domenica e tre feriti sono stati portati in ospedale per cure. Ha detto che nessuna delle ferite era pericolosa per la vita.

Nagle ha dichiarato lunedì: “Stiamo attualmente perseguendo tutte le fonti nelle indagini. Speriamo di essere in grado di identificare l’assassino”.

Tuttavia, secondo lui, non ci sono stati arresti.

Nagle ha detto che la direzione dell’hotel, incluso il proprietario della struttura, così come gli ospiti che hanno partecipato alla riunione, sono stati “cooperativi” con gli investigatori e la polizia crede che a questo punto ci sia stato un tiratore, un uomo. Ha detto che la polizia non ha ancora recuperato la pistola usata nella sparatoria.

“Poiché non abbiamo recuperato l’arma, non posso speculare sull’arma o sul calibro dell’arma utilizzata”, ha detto Nagle.

Circa 150-200 persone hanno partecipato al Big Fendi Celebrity Pool Party al The Mansion, ha detto Nagle domenica. La festa in piscina è stata pubblicizzata online, hanno detto i funzionari.

L’hotel è stato evacuato e bloccato domenica sera. Diversi agenti di polizia hanno perlustrato la parte anteriore dell’area e un’unità K-9 era in azione.

Il sindaco di Glen Cove Pamela Panzenbeck era sul posto domenica sera e ha detto di essere rimasta scioccata dall’incidente.

“Non era qualcosa che ci saremmo mai aspettati. Andiamo qui per le riunioni delle scuole superiori, i matrimoni, le raccolte fondi e ogni genere di cose”, ha detto. “Non erano le persone di Glen Cove che erano qui oggi, quindi dobbiamo scoprire come sono arrivate qui e come è successo”.

Non ha spiegato come sapeva che i partecipanti non provenivano da Glen Cove.

Nessuno all’hotel era disponibile per un commento.

Descrivendo l’incidente, Nagle ha detto domenica che “c’è stata una specie di rissa” e che una delle guardie di sicurezza che lavoravano all’evento stava cercando di scortare qualcuno fuori dalla festa e sono stati sparati colpi di arma da fuoco, provocando ferite. Le altre due vittime erano frequentatori di feste, ha detto.

La sparatoria è avvenuta nella villa, vicino all’atrio, ha detto.

“Speriamo di chiudere rapidamente questo caso”, ha detto Nagle lunedì, aggiungendo che si aspetta di avere notizie sul sospetto “presto”.

Glen Cove Mansion, un palazzo georgiano in mattoni circondato da 55 acri di terreno, fu costruito nel 1910. Per il dirigente della Standard Oil John Teele Pratt e sua moglie Ruth Baker Pratt, la prima donna eletta al Congresso da New York.

È una delle tenute che compongono la Gold Coast di Long Island.

The Mansion at Glen Cove è apparso anche in diversi film, incluso il 1959 Il classico di Alfred Hitchcock North by Northwest e Sabrina con Humphrey Bogart, Audrey Hepburn e William Holden. nel 1967 è diventato uno dei primi hotel con centro congressi del paese, secondo il suo sito web.

Con Michael O’Keeffe

Leave a Comment