4 luglio mercato: le proteste in modo contrario i cambiamenti climatici interrompono il mercato sulla I-495

Segnaposto quando vengono caricate le azioni dell’articolo

Circa 20 persone hanno bloccato tutte le corsie del circuito interno ed entrambe le spalle dell’Interstate 495 all’uscita US 29/Colesville Road lunedì pomeriggio.

Declare Emergency, un gruppo che spinge per un’azione del governo sui cambiamenti climatici, si è preso il merito dell’interruzione. Abilitato il tuo sito webil gruppo ha chiesto al presidente Biden di dichiarare un’emergenza nazionale.

“Questo è stato uno sforzo collaborativo che ha coinvolto una giovane donna incinta di otto mesi e preoccupata per il mondo in cui nascerà il suo bambino”, ha affermato Paul Severance di Declare Emergency in un’intervista telefonica.

Severance ha detto che la polizia ha fatto diverse fermate e ha visto le persone che si muovevano dalle auto davanti a lui zoppicare mentre la polizia le portava via. Credeva che alcuni sarebbero stati accusati di resistenza all’arresto. La polizia di stato del Maryland ha dichiarato su Twitter che la strada era stata riaperta entro mezzogiorno, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Severance ha notato che il loro piccolo gruppo, principalmente nella contea di Montgomery, faceva parte di una più ampia azione per il clima.

“Siamo concentrati in tutto il Paese. Abbiamo telefonato con Noam Chomsky e [comedian-activist] Adam McKay e anche noi siamo andati porta a porta”, ha detto. “Stiamo facendo tutto il possibile per coinvolgere più persone”.

Ha aggiunto: “Siamo resistenza civile non violenta. Rispettiamo tutti: gli autisti che blocchiamo, la polizia, tutti.

La polizia ha affermato che la protesta non era correlata al convoglio di rimorchi che ha causato un ringhio del traffico sull’Interstate 95.

4 luglio manifestanti contro il cambiamento climatico hanno chiuso la tangenziale con importanti rinforzi all’uscita di Colesville Road. (Video di Luz Lazo)

Le foto mostrano diversi manifestanti seduti nell’altra corsia, che bloccano il traffico.

La polizia di stato ha riaperto la tangenziale poco prima delle 14, secondo l’Ufficio per la gestione delle emergenze e la sicurezza interna della contea di Montgomery.

I manifestanti del cambiamento climatico della Beltway sono stati uno dei tanti gruppi che hanno esercitato il loro diritto di riunirsi nel Giorno dell’Indipendenza in tutta la regione.

Convoglio di camion, 1776 movimento di recupero, precedentemente noto come ” Convoglio popolare”, ha bloccato il traffico sulla I-95 per denunciare i mandati sui vaccini. E i gruppi per i diritti dell’aborto si sono radunati fuori dall’edificio della Corte Suprema per tutto il giorno per protestare contro il ribaltamento della corte Roe contro Wade. Un altro gruppo ha pianificato di marciare sul National Mall più tardi lunedì sera.

Chantelle Piper, 32 anni, è partita da New York tre settimane fa per aiutare a organizzare le manifestazioni di Rise Up 4 Abortion Rights in Columbia.

Ha detto che desidera che più persone siano in strada a protestare con loro, ma è felice dell’affluenza di lunedì.

“La gente ha risposto alla chiamata”, ha detto. “Persone che non avevano mai protestato prima, persone che si sono davvero arrabbiate per non aver voluto celebrare il 4 luglio, non quando quel diritto è stato tolto”.

Teo Armus ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment