3 uomini accusati nell’investigazione sull’chirurgo dei bagno con necessità sanitaria quale si è rifiutato con spedire un’pronto soccorso a una femmina

Tutti e tre – Gregory Clay Leathers, Richard Paul Policzis e Robert Jeffrey Rhodes – sono accusati di falsificazione di documenti o informazioni pubbliche, manomissione o fabbricazione di prove fisiche e ostruzione, secondo le denunce.

Non sono accusati di alcun illecito in relazione alla morte della donna. La CNN ha contattato tre per un commento.

Tutti e tre erano membri del gruppo dirigente della Greene County Emergency Management Agency e avrebbero cospirato o cospirato per “nascondere, trattenere, omettere, ostacolare o distorcere consapevolmente e intenzionalmente” note politiche per le quali gli investigatori hanno scontato un mandato di perquisizione di due anni. in precedenza, sulla base di dichiarazioni di probabile causa.

Secondo le dichiarazioni giurate, quei mandati includevano “le attuali politiche di formazione degli spedizionieri; tutte le direttive sulle procedure operative standard attualmente in vigore”.

All’inizio di questo mese, un ex addetto ai servizi di emergenza ha parlato agli investigatori di diversi “libri (procedura operativa standard)” che il team di gestione ha utilizzato per emettere “promemoria sulla politica” agli spedizionieri, secondo la dichiarazione giurata.

Gli affidavit mostrano che gli spedizionieri dovevano firmare o promemoria iniziali, che l’ex spedizioniere descriveva come “raccoglitori”, per dimostrare che li capivano.

“Ha informato che questi promemoria erano correlati a politiche e procedure relative alla formazione degli spedizionieri e al funzionamento del centro di emergenza”. Queste affermazioni sono state corroborate da molte altre persone che rivendicavano lo status di informatore”, affermano le dichiarazioni giurate.

Kelly Titchenell tiene una foto di sua madre Diana Kronk e un'urna contenente le ceneri di sua madre.

Questo mese, gli investigatori hanno ottenuto un altro mandato di perquisizione per i raccoglitori e hanno recuperato un raccoglitore blu che conteneva oggetti tra cui “chiare istruzioni per l’uso da parte del personale nell’edificio del centro di emergenza”.

Nascondendo l’esistenza di politiche e procedure aggiuntive, i tre uomini “hanno tentato di frodare o ferire Leon Price e/o Diana Kronk escludendo potenziali prove utilizzate per stabilire la colpevolezza delle accuse penali”, afferma la dichiarazione giurata.

Lo spedizioniere Leon Price è stato recentemente accusato di omicidio colposo, tra le altre accuse relative alla sua morte. Eventi a Kronk. La figlia di Kronk, Kelly Titchnell, ha chiamato i servizi di emergenza sanitaria nel 2020. a luglio, e quando Price ha risposto, Titchnell gli ha detto che sua madre di 54 anni doveva andare in ospedale, secondo una causa civile intentata da Titchnell presso il tribunale distrettuale occidentale della Pennsylvania.

Price ha detto a Titchnell che sua madre poteva rifiutarsi di andare con il personale di emergenza in ospedale, secondo la denuncia. Le disse che avrebbe dovuto chiamare dalla casa di sua madre per confermare che non le sarebbero stati negati i servizi prima che fosse inviata un’ambulanza.

Kronk è morto il giorno successivo, ha detto Titchnell alla CNN.

Price avrebbe agito al di fuori della sua formazione durante l’incidente e non ha seguito gli standard politici e procedurali, secondo le più recenti dichiarazioni di probabile causa.

Leave a Comment